Cristopher Nolan a sorpresa: “Ho un debole per Fast and Furious”

Ospite del podcast Happy Sad Confused, Cristopher Nolan ha parlato della sua passione per i film di Fast and Furious oltre che di Alien 3

cristopher nolan, fast and furious
Credits: Wikipedia/Georges Biard
Condividi l'articolo

Cristopher Nolan, ospite del podcast Happy Sad Confused di Josh Horowitz, ha parlato della sua passione per i film della saga di Fast and Furious.

Il primo film è una sorte di ricetta originale di Rob Cohen – spiega Nolan. Ma ho un debole per Tokyo Drift a dire il vero. Le iterazioni di Justin Lin, che diventavano sempre più folli e più grandi, più folli e più grandi, fino a trasformarsi in qualcos’altro di divertente.

La cosa divertente dei film di Fast and Furious è che sono diventati sempre più grandi e grandiosi, come i sequel devono essere. Tutti si lamentano sempre che i sequel diventano più grandi, ma noi siamo quelli che fanno i sequel sempre più grandi. Li vogliamo più grandi. Non li vuoi più piccoli. È la lezione che ci ha insegnato Alien 3, quella di Fincher, puoi farli più piccoli, ma non renderà felice nessuno anche se personalmente amo quel film – lo amo più di quanto piaccia a lui, credo.

Parlando proprio di Alien 3, Cristopher Nolan ha spiegato di non aver mai voluto parlare di quel film con Fincher.

LEGGI ANCHE:  Dave Bautista, su Twitter un commento pungente contro Fast and Furious

Non ho mai osato menzionargli Alien 3. Penso che sia molto consapevole dei difetti ed è molto consapevole della spaventosa esperienza che ha avuto nel realizzarlo, e di quanto fosse maltrattato, e posso davvero solo immaginare. Ma il suo talento traspare in quel film. Sono uscito dalla visione di quel film e ho avuto una conversazione con un ragazzo con cui ero e ho detto: “Ho appena visto il nuovo Ridley Scott. So chi è il nuovo Ridley Scott , è David Fincher” e non mi sbagliavo. 

Cosa ne pensate?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV!

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.