Michael J. Fox: “Memoria a breve termine sta sparendo, difficile recitare”

Durante un'intervista con People, Michael J. Fox ha spiegato di avere sempre più difficoltà a ricordare le battute a causa del Parkinson

Rick e Morty, Ritorno al futuro
Condividi l'articolo

Michael J. Fox sta combattendo dal 1991 contro il morbo di Parkinson, una malattia degenerativa che pian piano gli sta togliendo la possibilità di recitare. Nonostante il brutto male, che ha reso noto solo nel 1998, la star di Ritorno al Futuro (qui 15 curiosità a tema) ha continuato a lavorare.

In particolare Fox ha recitato dal 1996 al 2001 nella serie Spin City ed è apparso spesso come ospite in The Good Wife tra il 2010 e il 2016. Tuttavia l’aggravarsi della malattia sta rendendo sempre più complicato il suo lavoro di memorizzazione e dunque recitare è sempre più difficile.

A rivelarlo è stato lui stesso durante un’intervista a People.

La mia memoria a breve termine è sparita – spiega Fox. Sono sempre stato molto portato per la memorizzazione e per ricordarmi le battute. Ho avuto alcune situazioni estreme negli ultimi due lavori che ho fatto che consistevano in parti molto pesanti e piene di parole. Ho faticato durante entrambi.

Tuttavia Michael J. Fox non si è dato per vinto e ha trovato una nuova attività nella scrittura. A breve infatti, il prossimo 17 novembre, uscirà il suo quarto libro, No Time Like the Future.

Sono arrivato a questo – spiega Fox parlando della scrittura. Il mio modo di suonare la chitarra non va bene. Il mio disegno non va più bene, la mia danza non è mai stata buona e la recitazione sta diventando più difficile da fare. Quindi ora c’è la scrittura. Fortunatamente, mi diverto davvero. 

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Ritorno al Futuro, Christopher Lloyd e Michael J. Fox insieme in foto [foto]

Continuate a seguirci sulla nostra Pagina LaScimmiapensa.com per altre news, recensioni e aggiornamenti sul mondo del Cinema, dei Videogiochi e delle Serie TV.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.