Truth Seekers: intervista con Nick Frost e Samson Kayo

Nick Frost e Simon Pegg, leggendari protagonisti della Trilogia del Cornetto, tornano con Truth Seekers. Una nuova serie Horror Comedy, dal 30 Ottobre su Amazon Prime Video. Ecco la nostra intervista con i protagonisti Nick Frost e Samson Kayo.

Truth Seekers, amazon prime video,

Il 30 Ottobre arriva su Amazon Prime Video l’attesissima nuova serie Horror Comedy firmata da Nick Frost e Simon Pegg (ovvero i leggendari protagonisti della Trilogia del Cornetto) con James Serafinowicz and Nat Saunder: Truth Seekers.

Nick Frost è anche il protagonista della serie, al fianco del giovane Samson Kayo. Interpretano Elton e Gus, due investigatori del paranormale, o meglio due acchiappa-fantasmi più o meno improvvisati, chiamati a fronteggiare la minaccia di una vera e propria Apocalisse.

Ma ecco cosa ci hanno raccontato in questa fantastica roundtable via Zoom.

La nostra intervista con Nick Frost e Samson Kayo

La prima cosa che devo dirvi è che lettori (e redattori) del nostro sito sono accomunati dal culto per i film di Nick Frost e Simon Pegg. Cosa dobbiamo aspettarci da questa nuova serie, popolata di fantasmi, mostri e “investigatori paranormali part-time”?

Nick Frost: Vi invitiamo ad unirvi a noi per un viaggio verso l’aldilà. Nel corso di questo viaggio verrete spaventati, ma forse vi farete anche qualche risata. E troverete questi due tizi che lavorano in grande sintonia.

Samson Kayo: “Per me è esattamente la stessa cosa. Questi due personaggi compiranno un percorso improbabile e simile. Dovranno elaborare i loro traumi passati, affrontando un mondo che Elton è totalmente inaspettato, fatto di demoni e fantasmi.”

N.F.“Quello che mi piace di questa storia è che le cose da cui Elton sta scappando sono la risposta a quello che Gus sta cercando. E in questo modo si trovano l’uno con l’altro.”

Avevate in mente dei riferimenti Horror classici mentre scrivevate Truth Seekers?

Nick Frost: “No, non era esattamente un obiettivo. I film che guardavo mentre stavo crescendo, quei registi e quegli scrittori hanno chiaramente permeato il mio lavoro, influenzato le cose che poi ho scritto e creato.

Posso dire che sono sempre stato terrorizzato dalle bambole! Ma non volevamo fare un pallido, strambo dramma vittoriano. Abbiamo cercato di fare altro. Forse volevamo un po’ rinnovare, ringiovanire questo genere di tematiche. Mi piace quello che abbiamo scritto.”

Come vedete il Black Humour oggi? È più difficile in tempi così strani e oscuri?

Nick Frost: “Domanda difficile. Forse sarebbe nostra responsabilità far divertire sempre tutti. Ma il Black Humour riflette quello che è la società. In questo momento è sempre insidioso. Magari l’umanità è pronta per un nuovo Mister Bean! Questo sì che tirerebbe su il morale a tutti!”

“Il mio humor ha sempre ha avuto una sorta lato oscuro. É il mio modo di vivere, di sentirmi al sicuro. Comunque, il dark humor è il più divertente. È delizioso, e se non vi piace ‘fanculo, non dovreste assaggiarlo!”

Samson Kayo: “In me ci sono entrambi gli aspetti, luce ombra. Capita che mi senta più attratto dalla parte oscura, perché a volte è necessaria, è l’unico mezzo per dire la verità. E se questo non vi piace, chi se ne frega!”

A questo punto il nostro collega brasiliano chiede:

Samson, quando hai dovuto recitare le scene con Nick Frost e Simon Pegg, ti sei sentito un po’ la nuova fidanzata di fronte all’ex speciale? 

S.K.: “Sono cresciuto guardando i loro film. Nelle prime scene mi fermavo a guardarli. Era una cosa un po’ surreale. Certo ero anche un po’ geloso. Ma sono stati fantastici con me ed è stata veramente un’esperienza incredibile lavorare con tutti e due.

Nick, tu e Simon Pegg avete spuntato tutte le voci nella lista. Zombi, Fine del Mondo, Alieni. I Fantasmi erano i prossimi della lista? E adesso a chi tocca? Vampiri?

N.F.: “Onestamente non mi interessano proprio i Vampiri! Al massimo qualche specie di mummia. Forse faremo un film Horror sul fisco, le tasse. No, seriamente. Sono argomenti che conosco e mi interessano. Non avevamo in mente di esplorare una lista di generi. Magari il prossimo sarà un film erotico con protagonisti me e Simon, chi può dirlo!

E con questa strabiliante rivelazione vi salutiamo. Ma se siete fan della Trilogia composta dai mirabili L’alba dei morti dementi (2004) Hot Fuzz (2007) e La fine del mondo (2013), restate in ascolto.

Arrivano anche le nostre interviste con gli altri protagonisti della serie Truth Seekers: Emma D’Arcy, Julian Barratt e Susan Wokoma.

Nick Frost e Samson Kayo in Truth Seekers, una serie Amazon Prime Video

Truth Seekers: Trailer italiano

Il Trailer di Truth Seekers

Per altre news, recensioni e approfondimenti continua a seguirci su La Scimmia Pensa.com