Billie Eilish vittima di Body Shaming per il nuovo look [FOTO]

Commenti poco riferibili su come Billie Eilish si è presentata in strada di recente

Billie Eilish
Credits: Billie Eilish / YouTube

Billie Eilish di nuovo bersaglio di body shaming

Billie Eilish cambia “look”, o per meglio dire si presenta camminando per le strade di Los Angeles vestita come non siamo abituati a vederla. Nella foto che vedete qui sotto, riportata praticamente ovunque, su Twitter e in giro per il web, la vediamo forse in tenuta “da casa”, con pantaloncini, maglietta e un paio di sandali.

E allora? direte. Infatti, non c’è niente di strano. Può essere che questo sia un nuovo look scelto da Billie per presentarsi, in luogo delle ingombranti magliettone e pantaloni enormi con i quali la identifichiamo. O può darsi che sia solo uscita cinque minuti per comprare il latte e che questo sia il suo abbigliamento casalingo.

Intendiamoci, da parte sua è purtroppo impossibile non aspettarsi l’attenzione di media o paparazzi (e di Internet) anche soltanto quando cammina per strada: parliamo della diciottenne più famosa del mondo. La violazione della privacy da parte dei media, del resto, è un tema ricorrente nella musica pop da decenni.

Quello che però non va e che viene giustamente condannato da più parti, è l’ignominioso body shaming del quale molti utenti, vista la foto di Billie, la rendono bersaglio. Un tema poi caro alla cantante, che l’ha affrontato nel suo corto Not My Responsability, uscito poco tempo fa.

Potete leggere alcuni dei commenti, se avete lo stomaco, qui sopra. Uno dice “Fa più schifo di Adele 10 anni fa”, un altro… bé, leggete da voi. Secondo altre fonti uno dei commenti più diffusi in inglese dice “Nel giro di 10 mesi a Billie Eilish è venuto il corpo di una mamma alcolizzata trentenne”.

Per fortuna gran parte degli utenti di Twitter si sono subito mobilitati per sostenere la cantante e blastare gli autori dei commenti. I quali però dimostrano con la propria sola presenza come quello del body shaming sia un problema tutt’altro che superato o da sottovalutare.

Fonte: Metro

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.