Quando Avril Lavigne cantò una cover dei Metallica [VIDEO]

Avril Lavigne coverizza i Metallica. Non ci credete? Ecco il video.

Avril Lavigne
Credits: Avril Lavigne / YouTube

Avril Lavigne alle prese con Fuel dei Metallica in una cover coraggiosa che rasenta il cringe

Inizio anni ’00: Avril Lavigne è la popstar del momento e ha raggiunto il successo proponendo un suono teen rock che si discosta da quello più pop/caramelloso di alcune sue colleghe contemporanee, come Britney Spears e Christina Aguilera. Avril, canadese e giovanissima (classe 1984) si fa rispettare per la sua originalità.

Nel suo stile, accuratamente studiato con la sua band, l’artista propone un pop punk influenzato dal post-grunge di inizio millennio. Un cantautorato rock giovane, spensierato ma anche molto più ambizioso della media delle produzioni pop dell’epoca. Basti pensare a un piccolo gioiello come I’m with You.

Avril esordisce nel 2002 con l’album Let Go, del quale altre canzoni come Complicated e soprattutto Sk8er Boi ottengono un grande successo rappresentativo delle potenzialità del suo stile. In molti all’epoca la prendono in giro ma la ragazza ha in realtà grinta e coraggio a proporsi così giovane e in un ambiente simile.

Avril Lavigne – Fuel (Metallica cover) live

Uno dei momenti più imbarazzanti ma anche più significativi di questa fase della sua carriera arriva quando, assieme al suo gruppo, partecipa su MTV a un programma chiamato MTV Icon. Impossibile risalire all’anno preciso, ma doveva essere il 2002 o il 2003.

Nel programma vari artisti “giovani” propongono cover di gruppi “storici” per omaggiarne l’eredità. Avril sceglie i Metallica e si cimenta con Fuel, grande successo del periodo più alternative metal della band, risalente al 1997. Il divario tra i generi è notevole e nella cover eseguita si sente.

I Metallica, che sono presenti tra il pubblico, assistono all’esibizione un po’ come dei genitori che guardano la figlia a un saggio di danza. Ciò non di meno, il tentativo è coraggioso e va riconosciuta l’aspirazione a creare un ponte tra musiche e fanbase molto distanti. Con il senno di poi, Avril è stata davvero audace.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.