Shia LaBeouf si è fatto un tatuaggio vero per il nuovo film, è enorme [foto]

In occasione del suo prossimo film, Shia Labeouf ha deciso di farsi un tatuaggio vero, inquietante e assolutamente gigantesco.

Shia Labeouf, Tax Collector

Che Shia LaBeouf sia un attore unico del suo genere non lo scopriamo di certo oggi. Basta vedere Honey Boy (Qui la nostra recensione), il film che ha scritto basandosi sulla propria infanzia per rendersene conto. Tuttavia quel che ha fatto in vista del prossimo film, è davvero esagerato anche per lui. Nel prossimo film di David Ayer, The Tax Collector infatti, l’attore protagonista di Disturbia interpreta un esattore della mafia, di quelli duri e cattivi. Sul petto l’uomo porta un enorme tatuaggio con scritto Creeper (letteralmente Inquietante). Ebbene, secondo quanto rivelato dallo stesso Ayer durante un’intervista con Slash Film, quel tatuaggio che vedremo nel film è autentico.

Vedendo la foto dell’attore che sfoggia fiero il nuovo tatuaggio non possiamo che rimanere di sasso nel pensare che ha dovuto sottoporsi a lunghissime e forse dolore sedute per la creazione di un autentico tatuaggio solo per poterlo sfoggiare in un film. Certo, Shia LaBeouf non è assolutamente nuovo a questo tipo di trovate. Ayer, nella stessa intervista, ha rivelato come, per entrare meglio nel personaggio del film Fury, l’attore si sia fatto rimuovere realmente un dente. Cosa che, vicina a questo gigantesco tatuaggio, pare una bazzecola.

Di seguito vi lasciamo anche il trailer ufficiale di The Tax Collector che dovrebbe arrivare nei cinema la prima metà del mese di agosto e che ci mostra i motivi per i quali il personaggio interpretato da Shia LaBeouf porti quell’inquietante tatuaggio.

Che ne pensate di questo gesto di Shia LaBeouf? Vi piace come attore? Andrete a vedere il film? Fatecelo sapere nei commenti.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre recensioni ed approfondimenti!