Johnny Depp impiega 14 anni per il suo primo quadro, il risultato è discutibile [Foto]

Johnny Depp ha condiviso su Instagram il risultato di un suo quadro che aveva cominciato nel 2006 ... il risultato però non è dei più entusiasmanti

Johnny Depp
Johnny Depp in una scena del film Don Juan De Marco - Maestro d'Amore
Condividi l'articolo

È noto che Johnny Depp non sta passando un bel periodo: non solo per la quarantena che ha bloccato più o meno tutto il mondo, ma anche e soprattutto per la continua lotta legale che lo vede contrapposto all’ex moglie Amber Heard.

Forse è proprio per cercare un po’ di pace che l’attore ha cercato riparo in una delle sue proprietà in Francia, una sorta di chateau dal quale ha fatto anche il suo debutto su Instagram. Ed è da questo scenario da favola che Johnny Depp ha condiviso il suo primo tentativo di darsi all’arte.

Attore, produttore e musicista, Johnny Depp ha voluto svelare ai suoi followers anche la sua vena più artistica, da pittore. E lo ha fatto pubblicato sul suo account Instagram il risultato di un quadro su cui lavorava da 14 anni. Ma il risultato è discutibile.

Visualizza questo post su Instagram

It’s odd, the things that we once gave such pure, intense focus and devotion to for months on end. Then suddenly the wind shifts and off we go on a new tack. And for far too long, these earlier interests or passions sadly fall by the wayside and recede into the vast recesses of some hoarder’s crawlspace in the brain cloaked in heaps of the other things that my skull had no room for…until recently. I found this painting, which I had started in 2006 … for 14 years I’d never touched the painting – the occasional glance, at best. Yet it somehow always lingered in my mind, this piece of unfinished business. Even while we are forced to live in the immediate, some strange species of the interrupted passion that has been invested in an object we once focused on awaits our return from far away. I will keep you apprised of the progress! All Love, JD

Un post condiviso da Johnny Depp (@johnnydepp) in data:

Nella didascalia che accompagna l’improbabile opera d’arte si legge: Ho ritrovato questo quadro, che ho cominciato nel 2006… per quattordici anni non l’ho mai quasi toccato – al massimo, un’occhiata. Poi, in qualche modo, mi è tornato alla mente. questa opera incompleta. Anche quando siamo obbligati a vivere nell’immediato, alcuni strani pezzi di una passione interrotta che era stata impiegata in un oggetto su cui una volta ci eravamo concentrati può tornare da molto lontano. Continuerò a tenervi aggiornati, con amore, JD

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp ammette in tribunale: "Ho subito violenze domestiche"