Avengers: Endgame, confermato l’easter egg su Namor

I semi piantati in Avengers: Endgame potrebbero crescere nel futuro del MCU

Avengers: Endgame poster
Avengers: Endgame

A un anno dall’uscita cinematografica di Avengers: Endgame, viene confermata la presenza di un easter egg legato a Namor.

Tramite l’account twitter del sito Comicbook, gli sceneggiatori di Avengers: Endgame, Christopher Markus e Stephen McFeely, hanno svelato interessanti curiosità sul backstage del film e sulla sua lavorazione.

Tra questi c’è quello legato al personaggio di Namor, ovvero uno dei primi personaggi a debuttare nelle pagine dei fumetti Marvel (ai tempi Timely Comics) ma che mai ha vissuto il successo cinematografico.

Gli sceneggiatori hanno ammesso che quando – all’inizio del film – Okoye (interpretata da Danai Gurira) parla in conferenza a Black Widow (Scarlett Johansson), riferendole che c’è stato un maremoto nel mare del Wakanda, questo è un riferimento a Namor.

Secondo il tweet che potete vedere qui sopra, quello è un easter egg che potrebbe sfociare in qualcosa di più grosso. Infatti, è da un po’ nell’aria un possibile debutto di Namor nel Marvel Cinematic Universe e probabilmente proprio in Black Panther 2.

Il personaggio acquatico potrebbe essere interpretato da Keanu Reeves?

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com.