I migliori 40 cattivi della storia del Cinema

Ecco i 40 cattivi più iconici della storia del cinema secondo La Scimmia Pensa. Dalle origini della settima arte fino ai giorni nostri

pazuzu, L'esorcista

Il ruolo del cattivo è di cruciale importanza per lo sviluppo drammaturgico di un racconto ed è colui che muove tutti i meccanismi narrativi dell’intreccio. Se il protagonista è portato a compiere il percorso dell’eroe o a muoversi in cerca di una soluzione, è sempre per colpa della sua nemesi e di quel che genera. Il rivale dunque è il motivo principale per cui una storia nasce e si dipana attraverso i generi. Una sorta di tòpos da cui tutto parte e che è in grado di annullare lo status quo degli eventi, portando il personaggio principale a mutare o ad evolvere, sia nella psiche che nell’aspetto. In questa lista abbiamo deciso di proporre però quelli che sono stati, secondo noi, i migliori cattivi della storia del cinema. Una scelta che ci ha portato ad abbracciare ampio ventaglio di personaggi, ma omettendo della categorie specifiche come ad esempio quella degli animali. In questa lista dunque non sarà presente, ad esempio, lo squalo di Steven Spielberg o ruoli troppo “grigi” per poter essere catalogabili come cattivi. Detto questo, buona lettura!

N.B. Dalla classifica sono stati esclusi i tanti cattivi interpretati dal grande Kevin Spacey,in questo modo abbiamo lasciato spazio a villain meno noti.

che ti aspettavi ti dicessi And the winner is Kevin Spacey.