Raul Julia: dall’impegno sociale alla morte, la vera storia di Gomez Addams

Raul Julia, attore de La Famiglia Addams è stato un uomo dall'impegno costante e guidato da uno sconfinato amore per il cinema. Ecco la sua storia.

Raul-Julia, la famiglia Addams
Condividi l'articolo

Raul Julia è stato un attore portoricano, scomparso nel 1994 a causa di un ictus. Ha preso parte ad uno dei film più iconici degli anni’90, ovvero sia La Famiglia Addams, nel quale interpretava Gomez, il capofamiglia. Tuttavia Julia è stato un grandissimo uomo, con grande impegno nel sociale e con un profondo amore per il cinema che l’ha portato a recitare fino al suo ultimo giorno. All’uomo infatti nel 1991 venne diagnosticato un terribile cancro allo stomaco.

Tuttavia l’attore tenne questa terribile condizione fisica per sé e continuò a recitare. Le sue condizioni divennero critiche nel 1993 mentre si trovava in Messico per lavorare in uno dei ruoli che maggiormente gli hanno dato risalto agli occhi del cinema mondiale: l’attivista Chico Mendes nel film Il fuoco della resistenza. Per questa magnifica interpretazione, Julia ottenne un Golden Globe ed un Emmy, premi che purtroppo non riuscì mai a ritirare.

Il suo ultimo lavoro fu Street Fighter – Sfida Finale, del 1994, nel quale impersonava il cattivissimo Mr. Bison. Il film arrivò in sala dopo la sua morte, cosa che appare evidente nei titoli di coda che si aprono con la dicitura FOR RAÚL. Vaya Con Dios. Raul Julia se n’è andato il 24 ottobre 1994. La sua salma è stata poi riportata a Porto Rico.

LEGGI ANCHE:  Street Fighter - Sfida Finale: storia di un Film così brutto da divenire Cult

Raul Julia e l’impegno umanitario

Come i suoi genitori prima di lui, anche Raul Julia fu un attivista in campo sociale, tanto che venne eletto membro del Consiglio di New York, per gli studi umanistici. Allo scadere del mandato, continuò a prestare servizio a titolo gratuito. Ha lottato per gran parte della sua vita contro la violenza tra i ragazzi, sponsorizzando al scrittura di copioni tra gli studenti delle scuole superiori.

Essendo nato in Porto Rico, sentiva fortissime le sue origini latino americane, tanto che si impegnò moltissimo alla promozione degli artisti provenienti da quella zona del mondo, sostenendo l‘Organizzazione Ispanica degli attori latini e fondando il progetto Visiones Luminosas, nata con lo scopo di promuovere nuovi sceneggiatori ispanici.

Questo suo impegno imperituro nei confronti della comunità latino americana gli è valso il premio, anche questo postumo, Hispanic Heritage. Non solo in patria però si impegnò per l’uguaglianza. Difatti Raul Julia lottò anche per l’integrazione su tutto il territorio americano.

LEGGI ANCHE:  La Famiglia Addams di Burton, i fan sognano Eva Green e Johnny Depp

Fu membro della Racial Harmony e presidente della Joseph Papp Celebrity, entrambe volte a promuovere l’armonia tra diverse etnie. Per tutto questo e per molto altro ha ricevuto nel 1992 il Citizen Global Award, un riconoscimento che viene dato ai più influenti attivisti del mondo.

In suo onore ogni anno viene assegnato il Raul Julia Award, un premio fornito per meriti umanistici che in passato è stato vinto anche da famose personalità del mondo del cinema, come Sandra Bulluck che ha ritirato il premio nel 2002.

Un grande attore, un uomo immenso.

Se volete rivivere le avventure di Gomez e della Famiglia Addams, non perdetevi l’appuntamento questa sera alle 21,10 su Paramount Channel.

Leggi anche:

I 10 peggiori film tratti da videogiochi

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!