L’ultima provocazione di Morgan dalla D’Urso: “Bugo ha il Coronavirus!”

Nuovo show di Morgan da Barbara D'Urso. "Bugo ha il coronavirus!" Ma è solo uno scherzo, mentre la saga di Morgan contro Bugo continua...

Morgan Bugo Sanremo
Morgan e Bugo al Festival di Sanremo

Prosegue la saga infinita di Morgan e Bugo. E questa volta il cantautore lombardo, al secolo Marco Castoldi, torna ospite del programma Non è la D’Urso, per lanciare l’ennesima, velenosa frecciata alla volta di Cristian Bugatti.

Una battaglia apparentemente senza tregua, quella dell’ex leader dei Bluvertigo, che è stato anche tra i più influenti giudici di X Factor. Perché è proprio Morgan a non lasciare che la polemica si plachi, gettando ogni giorno nuova benzina sul fuoco.

Vogliamo ipotizzare che la polemica l’abbia riportato saldamente in prima pagina? Che le fiamme siano tornate a illuminare una carriera fatta di alterne fortune, scivolata ormai in un profondo cono d’ombra? O magari la bagarre ha riscosso più successo, generato più guadagni di quanto il solo brano Sincero avrebbe mai potuto incassare?

Noi non faremo illazioni. Di certo, possiamo solo affermare che Morgan è tornato ancora ospite da Barbara D’Urso, che ha saputo realizzare un clamoroso mash-up tra i trending topic del momento: Morgan contro Bugo e la psicosi da Coronavirus.

Specifichiamo che la puntata del 24 Febbraio di Non è la D’Urso va in diretta ma a porte chiuse, senza pubblico, in accordo con le ordinanze del Nord d’Italia, dove si registrano i primi contagi da COVID-19, seguiti dalla chiusura di pub, cinema e numerosi pubblici esercizi.

Con l’esplosione del panico da Coronavirus, sull’onda di una pandemia mediatica alimentata dalla disinformazione e la psicosi collettiva, c’era in effetti un rischio concreto. Ovvero, che la polemica tra Morgan e Bugo iniziasse a placarsi.

Potevamo forse esporci a un rischio del genere? Per scongiurare la fine della querelle e sviscerare nuove, stupefacenti rivelazioni sulla vicenda, Morgan accetterà perfino di sottoporsi alla Macchina della verità.

Come se non bastasse, entrerà in gioco la sagace Iva Zanicchi, ormai laureata tra i più feroci polemisti del piccolo schermo. Per lei, l’Aquila di Ligonchio, Morgan e Bugo sono sempre stati d’accordo, orchestrando tutto a tavolino.

“Perché sostieni che loro siano d’accordo?” chiede la D’Urso a Iva Zanicchi “Perché Bugo ha il Coronavirus! Non è vero, scherzo.” le fa eco Morgan

Non è la D’Urso, 24 Febbraio 2020

Siamo al punto più basso della saga? Dopo aver venduto all’asta il testo modificato di Sincero, incassando per altro migliaia di euro, era necessario arrivare a evocare la malattia e la morte?

Di certo, moltissimi vecchi fan di Morgan stentano a riconoscere l’autore di Altrove e Altre forme di vita. E vedono piuttosto un uomo che cerca la notorietà coi mezzi sempre disprezzati, la cagnara del talk-show più qualunquisti, il vittimismo del genio ingiustamente incompreso.

Come tutti sanno, Morgan e Bugo si erano forzatamente associati in vista del Festival di Sanremo. Sincero, sulla carta, doveva essere la canzone più provocatoria, radical-chic e bizzarra dell’edizione 2020. Ma fin dalla prima esibizione, né la coppia né il brano sembrano cogliere nel segno.

Sul palco la tensione si taglia col coltello, il disagio di Bugo è tanto palese che fa praticamente male al cuore. E se la performance doveva rilanciare le rispettive carriere, per molti, risulterà invece meno caustica di una caramella alla menta.

Con la serata cover, sulle note di Sergio Endrigo e Canzone per te, la situazione precipita. Pare che Morgan volesse contemporaneamente cantare, suonare e dirigere l’orchestra. Il Bugatti avrebbe invece cantato più del dovuto, macchiandosi del reato di appropriazione indebita.

Il resto è storia. Morgan riscrive le prime strofe del testo, le trasforma in quella che, in effetti, potrebbe sembrare anche una sequela d’insulti. Bugo si limita a voltare mestamente le spalla, abbandona il palcoscenico dell’Ariston e la canzone finisce squalificata.

Ma il testo modificato di Morgan diventa un provvidenziale tormentone, si moltiplica subito attraverso i social, le parodie e i meme, da“Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera…” all’acre finale “Ringrazia il cielo sei su questo palco, ringrazia chi ti ci ha portato dentro!”

Allo stato dei fatti, Bugo continua a mantenere il più stretto silenzio. Nelle sue uniche esternazioni con la stampa, si è limitato a ribadire la sua indisponibilità a ricucire lo strappo. Al contrario, Morgan sembrerebbe determinato a non rinunciare alle luci della ribalta. Per quanto la natura di questa notorietà ritrovata, potrebbe allontanare definitivamente chi davvero era devoto alla sua musica.

Dopo la battuta sul Coronavirus, Morgan avrà oltrepassato il limite? Sarà arrivata l’ora di calare il sipario, e tornare magari a nuove canzoni?

 

https://www.youtube.com/watch?v=pKyomKWFStA
 
Leggi anche
 
  • Morgan contro Bugo : ma è un gioco RPG [VIDEO]
  • Bugo rompe il silenzio e risponde a Morgan : non voglio fare pace

Per le altre novità dall’infinita polemica di Morgan e Bugo, continuate a seguirci su La Scimmia sente, la Scimmia fa!