Elton John interrompe lo show in lacrime costretto dalla polmonite [VIDEO]

Una fine ingloriosa per un concerto di Elton John in Nuova Zelanda

Elton
Elton John. Credits: Mustafa Doğan Özçelik

Sir Elton ha fatto del suo meglio, ma lo show si è dovuto fermare

Tutto è successo in Nuova Zelanda, il 16 febbraio, domenica sera. Il concerto ad Auckland di Elton John si deve interrompere, perché il cantante, 72 anni, è rimasto senza voce per via di una polmonite già diagnosticatagli in precedenza. Non volendo annullare l’esibizione, il Rocket Man ha cercato di portare a termine lo show comunque, per i suoi fan. Ma, alla fine, ha dovuto a malincuore chiamare la chiusura del concerto, scusandosi con il pubblico tra le lacrime. Un evento tanto più spiacevole se si pensa che questo è l’ultimo tour della carriera di Elton John, prima del suo annunciato ritiro dalle scene.

In seguito, su Twitter, John ha scritto: “Ero determinato a darvi il miglior show che fosse umanamente possibile. Ho suonato e cantato con il cuore, finché la mia voce non ha voluto uscire più [sing no more]. Sono deluso, profondamente agitato e dispiaciuto. Ho dato tutto quello che avevo“. Di certo, i fan neozelandesi sapranno comprendere e anzi apprezzare la dedizione alla musica di questa leggenda, e non gliene vorranno, lo sappiamo, per averli lasciati senza gran finale.

Fonte: Billboard

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.