Oscar 2020 e razzismo: Leslie Jones non vota per protesta

Leslie Jones ha snobbato la maggior parte delle categorie, votando solo per Cynthia Erivo

Leslie Jones e Gli Oscar
Condividi l'articolo

Gli Oscar 2020 hanno pochissime nomination per gli afroamericani, Leslie Jones snobba la maggior parte delle nomination

Gli Oscar 2020 sono sempre più vicini: nella notte tra il 9 e il 10 febbraio verranno assegnati i premi Academy Awards e le votazioni sono già chiuse. L’attrice comica Leslie Jones ha pubblicato un Tweet con il quale denuncia la mancanza di pochi afroamericani tra le nomination, un po’ come ha fatto Joaquin Phoenix ai BAFTA 2020. Per questo motivo l’attrice del Saturday Night Live e del reboot di Ghostbusters del 2016 ha scritto di aver votato solo per l’unica attrice afroamericana candidata. Ovvero Cynthia Erivo, che ha ricevuto la nomination per la miglior interpretazione nel film Harriet e la candidatura per la miglior canzone (Stand Up). Proprio la Erivo è una delle artiste che si esibirà sul palco, potete scoprire tutti i nomi dei presentatori e artisti in questo articolo.

Qui sotto potete vedere il tweet polemico di Leslie Jones:

LEGGI ANCHE:  Billie Eilish canterà agli Oscar 2020

Ho finito di votare per gli Oscar. Non c’ho messo troppo tempo perché non ci sono persone di colore. Così ho votato per Cynthia Erivo e mi sono astenuta dal resto. #PiùPersoneDiColorePerFavore

Scoprite QUI dove e come vedere la Notte degli Oscar 2020.

Continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.