Il regista di Rocketman: “I prossimi saranno i Clash”

Il regista Dexter Fletcher ha già un nome per il suo prossimo biopic: i Clash

Clash
Joe Strumme nel 1992. Credits: Masao Nakagami / Wikipedia

Il regista Dexter Fletcher guarda già al suo prossimo biopic: un film sui Clash

Dexter Fletcher è il regista coinvolto, dapprima, nella produzione di Bohemian Rhapsody, l’ormai celeberrimo biopic su Freddie Mercury e i Queen. Avendo però sostituito Bryan Singer solo per le ultime settimane, non ha ottenuto i crediti come director. Poco male, perché Fletcher si è rifatto subito con Rocketman, altro biopic, stavolta su Elton John, che ha a sua volta ottenuto un successo più che notevole. Ora, il regista sposta la propria attenzione sul prossimo progetto, che potrebbe riguardare a suo dire nientemeno che Joe Strummer e i Clash. “Hanno fatto il loro proprio film, molti anni fa [Rude Boy, nel 1980], ma potrebbe essere interessante” ha detto il regista, aggiungendo però che “Non ho fretta di dedicarmi ad alcun biopic musicale nei prossimi tempi. Forse tra dieci anni“.

Chissà, riusciremo a vedere questo nuovo film biografico presto? A giudicare dai risultati finora ottenuti dal regista, un racconto della storia dei Clash potrebbe risultare in un’altra ottima opera, sia per gli appassionati di musica che di quelli di cinema. E non è tutto: intervistato dal New Musical Express in occasione dei premi BAFTA, Fletcher è stato interrogato sulla possibilità di realizzare un altro biopic ancora, quello su George Michael, del quale a quanto pare esiste già una sceneggiatura. Ma il regista si è mostrato in questo caso reticente: “Ho bisogno di esplorare altre vie”, ha risposto. Però… chissà. Mai dire mai.

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.