Netflix apre la prima sede in Italia, ecco dove

Attualmente si sta cercando una sede fisica

la grande N di Netflix

Il colosso dello streaming sbarca fisicamente in Italia con una sede Netflix a Roma

Dopo aver aperto le porte a Parigi la scorsa settimana, Netflix sta aprendo un ufficio a Roma, come confermato dal sito Variety.

Il colosso dello streaming ha confermato che trasferirà il suo team italiano, che ora ha sede ad Amsterdam, in nuovi uffici nella capitale italiana, dove attualmente è alla ricerca di uno spazio. Il processo si svolgerà nei prossimi mesi.

Il team italiano di Netflix, composto da circa 30 dipendenti, attualmente lavora poco fuori Amsterdam ed è composto da responsabili del marketing, della pubblicità e della produzione.

“Dal lancio del servizio in Italia nel 2015 siamo stati accolti con entusiasmo da molti abbonati italiani e abbiamo avuto la fortuna di lavorare con una vasta gamma di talenti, alcuni affermati mentre altri emergenti”. Ha dichiarato a Variety la Vice Presidentessa di Netflix per i contenuti originali internazionali Kelly Luegenbiehl.

Ha aggiunto che l’apertura di una sede a Roma è il prossimo passo logico e che: “ci permetterà di rafforzare le nostre numerose collaborazioni creative e di lavorare su una crescente offerta di film e serie tv made in Italy”.

L’amministratore delegato di Netflix, Reed Hastings, aveva lasciato intendere che l’apertura di un ufficio italiano a Roma era imminente lo scorso ottobre a seguito della notizia che la procura di Milano aveva aperto un’indagine sulla presunta evasione fiscale del gigante dello streaming in Italia, sulla base del fatto che i suoi server italiani costituivano un’infrastruttura digitale che rendeva le loro entrate tassabili secondo la legge italiana. Di questo ve ne abbiamo parlato QUI.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti e non solo.