Watchmen, senza Lindelof non ci sarà una seconda stagione

HBO vorrebbe una seconda stagione a patto che Lindelof torni ma pare che questo non accadrà

Watchmen
Watchmen | HBO

HBO vorrebbe continuare con la seconda stagione di Watchmen, ma Damon Lindelof se ne tira fuori

Brutte notizie per i fan della serie TV Watchmen della HBO, visto che non sembra che l’acclamato show tornerà per una seconda stagione.

Il capo della programmazione HBO, Casey Bloys, ha detto a USA Today, all’inizio della settimana, che sarebbe stato disponibile a continuare la storia solo se Damon Lindelof fosse tornato a bordo. Il co-creatore di Lost ha però dichiarato che ha raccontato la storia che voleva raccontare e non ha alcun interesse in una seconda stagione. Tuttavia, ha dato la sua benedizione alla HBO nel caso in cui decidessero di andare avanti con un altro scrittore-produttore.

Il finale di stagione di Watchmen ha concluso l’arco della storia principale, ma ovviamente sono rimaste aperte delle piste sul destino del nostro protagonista Angela Abar, alias Sister Night.

Vi ricordiamo che Watchmen non ha ricevuto alcun riconoscimento ai recenti Golden Globes (potete leggerne QUI). QUI, invece, potete leggere la nostra recensione dello show targato HBO.

Cosa ne pensate di questa notizia? Sareste molto delusi se Watchmen non tornasse, o siete soddisfatti del finale che avete visto?
Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com.