Joaquin Phoenix arrestato durante una protesta per l’ambiente

Durante una protesta in favore dell'ambiente organizzata da Jane Fonda è stato arrestato Joaquin Phoenix in compagnia di Martin Sheen

Joker, Joaquin Phoenix, paura, migliori film 2019
Condividi l'articolo

Joaquin Phoenix, l’attore fresco vincitore del Golden Globe per la sua stupefacente interpretazione di Joker (leggi la nostra recensione QUI), è stato arrestato durante una protesta in favore dell’ambiente organizzata dalla mai doma Jane Fonda.

Insieme all’attore protagonista di The Master è stato catturato anche un altro volto noto di Hollywood, Martin Sheen. A questa manifestazione, avvenuta sulle scalinate del Campidoglio a Washington, non era presente Jane Fonda che era nel frattempo impegnata in un’altra protesta a favore dei temi ambientalistici, vicino alla succursale della banca Chase, sempre nella capitale.

Oltre alle due celebrità di Hollywood sono state arrestate circa 100 persone, che hanno dato vita ad una rumorosissima protesta.  Non è sicuramente la prima volta che l’ottantaduenne Jane Fonda compie atti simili e sono divenuti ormai iconici i suoi arresti in tali occasioni.

A tal proposito lo stesso presidente americano Donald Trump, bersaglio delle proteste della donna, lo scorso novembre ha commentato ironicamente l’ennesima cattura dell’attrice.

LEGGI ANCHE:  Joker: avvistati i Wayne nel trailer

Hanno arrestato Jane Fonda, nulla cambia. Ricordo che 30, 40 anni fa l’hanno arrestata. Ha sempre le manette addosso.

L’attivismo di Joaquin Phoenix, notoriamente vegano, nei confronti dell’ambiente non lo scopriamo di certo oggi. Basti pensare al discorso che l’attore ha fatto dopo la consegna del Golden Globe, nel quale ha focalizzato molto l’attenzione sulla responsabilità di tutti di dare il proprio contributo a quella che dovrebbe essere una causa comune.

A tal proposito, qualche giorno dopo, l’attore ha anche dichiarato come utilizzerà lo stesso abito per tutte le future cerimonie per evitare sprechi.

Non si può dire che non dia l’esempio.

Leggi anche: 

Scrivici e seguici sulla nostra pagina Lasciammiapensa.com.