Chi è Ricky Gervais, l’uomo che ha umiliato lo star system

Chi è Ricky Gervais? Questo articolo potrebbe rispondere a questa e molte domande che vi state facendo sul controverso showman inglese

Ricky Gervais
Ricky Gervais nel film Special Correspondents

Chi è Ricky Gervais? Questo articolo potrebbe rispondere a questa e molte domande che vi state facendo sul controverso showman inglese

Ricky Gervais è nato a Reading, una cittadina vicino Londra nel 1961.  Al contrario di come molti pensano, la sua vita non inizia in TV ma sul palco come cantante! Da qui passa in radio e successivamente, la sua parlantina e il suo non avere peli sulla lingua, lo portano in TV per alcuni spettacoli comici.

The Office e il successo televisivo

Negli anni ’90 inizia a esibirsi negli stand-up comici e il suo successo aumenta con la popolarità che gli dà la serie TV targata BBC The Office, che crea lui stesso come autore. In questo show, Gervais è il protagonista David Brent. La serie va in onda dal 2001 al 2003 per un totale di 14 episodi da 30 minuti l’uno e 2 stagioni complessive. Dal successo di questa serie TV, Gervais vince un Golden Globe come miglior attore in una serie commedia e lo show stesso ne vince uno. Da questo è stato realizzato il remake americano con Steve Carell nel 2005. Nell’adattamento a stelle e strisce fa anche due apparizioni come guest star nella stagione 7, negli episodi 13 e 24.

Qui sotto una clip dal crossover con la versione americana di The Office:

Ricky Gervais al Cinema

Al cinema, Gervais ha un ruolo nel blockbuster Una notte al museo e nei suoi due sequel. Interpreta il personaggio di Dottor McPhee. Ma più che altro ama dirigere commedie (e interpretarle) così realizza Il primo dei bugiardi nel 2009, L’ordine naturale dei sogni nel 2010 e nel 2016 firma la regia di Special Correspondents e David Brent: Life on the Road.

Qui sotto potete vedere una clip da Una notte al museo 2 con l’attore:

È l’autore delle sceneggiature di molti dei suoi film, dei suoi spettacoli comici e anche di molti episodio di serie TV. Ricky Gervais è un uomo di spettacolo a tutto tondo, non c’è nulla che non sappia fare (e bene).

La collaborazione con Netflix: After Life

After Life è la serie che ha fatto conoscere ancora di più Gervais al pubblico, dato che è disponibile in più di 190 paesi nel mondo via Netflix. Anche questo show è frutto del suo genio creativo:

After Life è la storia di Tony, un uomo dalla vita fin troppo perfetta. Dopo l’improvvisa morte della moglie, Tony cambia e decide di continuare a vivere sfidando il mondo, dicendo e facendo tutto ciò che gli passa per la testa. È convinto che il non curarsi di se stesso o degli altri sia una sorta di superpotere, che però risulta difficile da praticare verso coloro che cercano di aiutare la brava persona che ricordano.

Qui sotto potete vedere il trailer italiano, ma vi consigliamo di godervi la serie in lingua originale per apprezzarne il suo lavoro da attore:

Alcune curiosità:

  • Nel videogioco GTA IV ha recitato nel ruolo di se stesso
  • Homer Simpson, This Is Your Wife (stagione 17 episodio 15) è il titolo dell’episodio de I Simpson al quale ha contribuito con la sua scrittura e nel quale recita la parte di Charles. Gervais è il primo nella storia a scrivere e recitare in un episodio della serie. La sua presenza è stata fortemente voluta da Matt Groening
  • È l’unico nella storia della televisione ad aver presentato 5 volte i Golden Globes
  • Si dichiara ateo dall’età di 8 anni
  • La sua compagna è Jane Fallon, nota scrittrice, conosciuta negli anni ’80

Il suo umorismo tagliante e senza peli sulla lingua lo ha fatto diventare uno degli artisti più amati e, ovviamente, uno dei più discussi e controversi. Ricky Gervais, o lo ama o lo si odia.

Potrebbero interessarti anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti e non solo.