Gorillaz: a dicembre il documentario al cinema

I Gorillaz fuori con il documentario-evento che sarà proiettato una sola sera il 16 dicembre

Gorillaz
-Credits: Gorillaz / Flickr/ Vladimir

Il film-evento dei Gorillaz sarà proiettato solamente una serata il 16 dicembre

Gorillaz: Rejects False Icons è il documentario in uscita il 16 dicembre che racconta una parte della storia della band di Damon Albarn. Un film-evento che sarà proiettato solamente quella sera in alcuni cinema convenzionati, esattamente come fosse un’esibizione o un concerto del gruppo. Il documentario dovrebbe concentrarsi sui tre anni tra la realizzazioni degli album Humanz e The Now Now, ripercorrendo episodi curiosi, ore negli studi di registrazione e i palchi del tour mondiale.

I Gorillaz nascono nel 1997, da un’idea di Damon Albarn (ex Blur)  – polistrumentista e cantante – e Jamie Hewlett – disegnatore. I due hanno creato una band virtuale formata da personaggi animati con un ruolo e storie definite: 2D voce e tastiera, Noodle voce e chitarra, Murdoc Niccals basso e drum machine, Russel Hobbs batteria, Ace basso. I Gorillaz dal ’98 ad oggi hanno pubblicato 6 album in studio. La musica dei Gorillaz contiene moltissime influenze e Albarn collabora con diversi artisti, oltre ai turnisti che suonano con lui abitudinariamente. Denholm Hewlett – figlio di Jamie – è tra i creatori del documentario ed ha annunciato che saranno presenti tra gli altri Pusha-T, Vince Staples, Kelela, Danny Brown e Noel Gallagher.

Fonte: Dezeddigital

Leggi anche: Damon Albarn: “I Gorillaz potrebbero non suonare più dal vivo per dieci anni”

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.