Slipknot, concerto viene cancellato per una transenna abbattuta [VIDEO]

Gli Slipknot si sono visti costretti a cancellare un'esibizione in Messico a causa di una transenna divisoria crollata tra il pubblico e il palco

Slipknot
Slipknot

Il festival creato dalla band è stato fermato per garantire la sicurezza.

Gli Slipknot sono una delle band più iconiche al mondo. Vuoi per l’incredibile voce del frontman Corey Taylor, vuoi per la classiche maschere da film horror che indossano durante i concerti, questo gruppo è conosciuto anche da chi è esterno al mondo dell’heavy metal.

Qualche giorno fa avrebbero dovuto esibirsi al Knotfest, un festival musicale creato da loro stessi e che si teneva a Città del Messico. Ma purtroppo, non sono riusciti effettivamente a suonare. Poco prima dell’esibizione della band dell’Iowa infatti, mentre sul palco si trovavano i Benemoth, una transenna di divisione tra palco e pubblico è crollata creando un parapiglia generale. Per questo motivo, visto l’impossibilità di garantire la sicurezza sia degli artisti che che delle persone presenti, gli organizzatori si sono visti obbligati a sospendere l’evento.

A non potersi esibire, oltre gli Slipknot, sono stati gli Evanescence (che si stavano preparando sul palco quando è arrivata la decisione) i GodsmackI Bullet for My Valentine e i Papa Roach. Ovviamente questo ha scatenato la protesta delle migliaia di persone presenti che hanno cominciato ad inveire violentemente contro le forze dell’ordine che hanno faticato non poco per ristabilire l’ordine.

Alcuni dei protestanti sono addirittura saliti sul palco per vandalizzare la strumentazione presente. Gli Evanescence hanno subito i danni maggiori, poichè hanno visto la loro batteria distrutta e data alle fiamme.

Poco dopo questo episodio, gli Slipknot hanno voluto scusarsi con tutte le persone presenti per la cancellazione del concerto.

La sicurezza, dei nostri fan e degli altri artisti soprattutto, è la nostra priorità. Ci scusiamo tanto, e speriamo che tutti possiate capire. Se succedesse qualcosa a qualcuno di voi non ce lo perdoneremmo mai. Se la transenna fosse stata riparata, saremmo sicuramente saliti sul palco.Cercheremo di recuperare il prima possibile

Leggi anche:

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.