Marilyn Manson rifà The End dei Doors [VIDEO]

The End - Marilyn Manson
The End - Marilyn Manson - Frame dal video ufficiale su YouTube

The End dei Doors è la nuova re-interpretazione del reverendo

Non è la prima volta che Marilyn Manson decide di pubblicare una cover: nel 2018 aveva inciso insieme a Rob Zombie una sua interpretazione di Helter Skelter, un brano dei Beatles del 1968, e il mese scorso aveva anche registrato la sua versione della tradizionale folk God’s Gonna Cut You Down, già fatta propria negli anni da artisti come Johnny Cash ed Elvis.

Questa volta è toccato a The End dei Doors, un classico del 1967 che il cantautore ha deciso di omaggiare arrangiandola a modo suo.

Non è ancora chiaro se la sua cover di The End, realizzata grazie alla collaborazione del country rocker Shooter Jennings, farà parte del nuovo album che dovrebbe essere pubblicato all’inizio del 2020, a distanza di due anni e mezzo da Heaven Upside Down. Il nuovo album vedrà la partecipazione anche del chitarrista Paul Wiley e del batterista Brandon Pertzborn.

Nel video della sua interpretazione del pezzo-icona dei Doors vediamo comporsi un dipinto ad acquarello dell’artista. Straniante e cupo, proprio come l’adattamento della canzone di Jim Morrison.

Una versione particolare

Qualche tempo fa Brian Warner (vero nome del’artista) aveva rivelato che stava registrando la cover del brano di Doors per la mini-serie di Stephen King The Stand, che andrà in onda nel 2020 su CBS All Access.

Pare che Marylin Manson ci abbia preso gusto con la recitazione e il cinema: oltre a ricoprire un ruolo in The Stand avrà una parte nella nuova The New Pope di Paolo Sorrentino e nella terza stagione di American Gods, la serie Amazon tratta da Neil Gaiman.

Il prossimo maggio affiancherà Ozzy Osbourne nel suo tour nordamericano. I due artisti partiranno il 27 maggio da Atlanta per poi proseguire negli States e concludere il 31 luglio a Las Vegas.

La Scimmia sente, la Scimmia fa ti augura buon ascolto e buona visione!