Batman Begins, quando la Batmobile fu scambiata per un UFO

Durante alcune scene in esterna di Batman Begins, girate a Chicago, la Batmobile fu tamponata da un uomo ubriaco che l'aveva scambiata per un UFO

Batman Begins
Batman Begins

Batman Begins, il primo capitolo della trilogia del cavaliere oscuro di Christopher Nolan, torna in televisione stasera su Italia 1 alle 21 e 20.

Per l’occasione vogliamo raccontarvi di un curioso incidente avvenuto durante alcune riprese in esterna del film che vedeva Christian Bale nei panni del Cavaliere Oscuro.

Come l’attore stesso raccontò ai microfoni di scifi.com, durante alcune scene girate per le strade di Chicago nelle quali si vedeva in azione la Batmobile, un uomo tamponò il veicolo dell’Uomo Pipistrello. Fortunatamente Bale non fu coinvolto nell’incidente.

“Un paio di volte abbiamo guidato per le strade di Chicaco, mentre in altre scene sembrava che guidassimo ma avevamo semplicemente caricato l’auto sul camion – ha raccontato Bale – In quell’occasione volevamo guidare giusto per cinque minuti e tutti i passanti si fermavano a guardare.”

Si venne a sapere che il colpevole, ubriaco e senza patente avendo visto quell’auto così particolare, l’avesse scambiata per un ufo atterrato sulla Terra e avesse per questo premuto il piede sull’acceleratore.

Di sicuro non deve essere un giorno felice per il povero sfortunato che ha scambiato Batman per E.T., poichè il veicolo che ha deliberatamente tamponato non è sicuramente economico.

Difatti la Batmobile è un’incrocio tra una Lamborghini e un Hummer di stampo militare ed ha un valore stimato di oltre mezzo milione di euro.

Il design innovativo dell’auto fu sicuramente uno dei punti di forza di Batman Begins e di tutta la trilogia.

Lo stesso Bale, durante le prime riprese si disse estasiato dalla nuova Batmobile.

Non somiglia a nessuna delle auto utilizzate nei precedenti film di Batman ed ha delle applicazioni pratiche brillanti che hanno completamente senso vista la natura del personaggio. 

Lette a distanza di 14 anni queste dichiarazioni lasciano intendere l’immenso lavoro fatto per la produzione della saga.

Probabilmente questa maniacalità della produzione è stato uno dei motivi che hanno reso la trilogia del Cavaliere Oscuro leggendaria.

Leggi anche:

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news e appprofondimenti!