The Irishman, le prime reazioni sono entusiastiche: “Capolavoro”

The Irishman, la rabbia degli Esercenti Americani:
Una scena di The Irishman

The Irishman è finalmente approdato in sala per la prima volta. No, purtroppo non in Italia, ma al New York film festival, aprendo la rassegna cinematografica. In Italia i fan dovranno aspettare ancora un paio di mesi, infatti l’uscita prevista è fissata al 27 novembre su Netflix. L’attesa sarà ancora più amara e i fan saranno trepidanti dopo che il film ha riscosso un enorme successo di critica al New York film festival.

The Irishman, l’ultimo film del maestro del cinema Martin Scorsese, con Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci, sembra aver confermato ancora una volta l’enorme talento del regista. L’ultimo film di Scorsere infatti si unisce alla costellazione di opere eccezionali firmate dal regista newyorkese. Le prime reazioni parlano addirittura di “Capolavoro“. Risultano, in questo modo confermate le impressioni e i pronostici che chiunque poteva aver fatto. The Irishman ha conquistato il pubblico newyorkese, e non solo, il giorno dell’esordio in sala.

Ecco alcuni commenti entusiastici di utenti twitter che hanno avuto la fortuna ed il privilegio di poter assistere all’ultimo lavoro di Martin Scorsese in anteprima.

Questi sono solo alcuni dei commenti di cinefili che sono stati travolti dall’opera monumentale di Scorsese. Monumentale non a caso, dato la durata di ben 209 minuti. Ma di certo noi non ci scoraggiamo per questo, e non possiamo che attendere ancora più ansiosamente l’arrivo in Italia di The Irishman e vedere con i nostri occhi il “capolavoro” di cui già si parla. Per ora dobbiamo accontentarci dell‘intenso trailer. Mentre i più fortunati potranno vederlo al festival di Roma.

Continuate a seguire Lascimmiapensa.com