Matthew McConaughey diventa professore e non per un film!

Matthew McConaughey

L’università di Austin, Texas, avrà un nuovo professore, famoso non di certo per le sue pubblicazioni. O forse sì, in un certo senso, se consideriamo i film al pari di libri o paper vari. Stiamo parlando di Matthew McConaughey che, da quest’anno accademico, sarà docente universitario in quel di Austin. L’attore premio Oscar per Dallas Buyers Club è stato nominato professore per il dipartimento di Radio, Film e TV dell’università texana. L’attore ha già co-diretto e sviluppato un corso chiamato “Script to Screen“, incentrato sui processi produttivi di un film prendendo spunto da opere dagli stessi film di Matthew McConaughey. Quest’anno invece si analizzeranno altri suoi film, come l’ultimo The Beach Bum e l’imminente The Gentleman di Guy Ritchie. Ma anche Mud, film di Jeff Nichols che sarà anche presente insieme all’attore.

Gli studenti troveranno quindi le bozze e le sceneggiature complete, storyboard e tutto ciò che avviene dietro le quinte. Non è un caso che sia stata proprio la UT di Austin a scegliere McConaughey come docente. L’attore di Interstellar si è laureato proprio in quell’università nel 1993. Già nel 2017, anno in cui aveva tenuto il laboratorio menzionato, aveva dichiarato che il suo obiettivo accademico era quello di far scoprire ai suoi studenti tutte le qualità apparentemente mistiche della Settima Arte.  Ha anche raccontato un episodio di vita personale, di quando era lui a trovarsi al di là di set e cattedra.

“Quando frequentavo la scuola di cinema”, spiega Matthew McConaughey,”sentivo che fare il regista era come essere sotto una dittatura. E non riuscivo ad avere le risposte che volevo alle mie domande”

Intervistati da alcune testate locali, gli studenti hanno espresso un alto gradimento per la conferma di Matthew McConaughey come docente universitario. Dopo il flop di SerenityMcConaughey passerà quindi un semestre ad insegnare, nell’attesa che arrivi un progetto per lui interessante. Sicuramente la curiosità di vederlo insegnare è davvero tanta. Ci potremo accontentare di una masterclass in un futuro prossimo qui in Italia? Chissà!