Matthew McConaughey, il padre morì facendo sesso con la madre

La madre di Matthew McConaughey ha raccontato come è morto suo marito

Matthew McConaughey
Matthew McConaughey in una scena di The Gentlemen

Matthew McConaughey, attore che di certo non ha bisogno di presentazioni e al centro di alcuni trasformismi più riusciti degli ultimi anni, perse il padre nell’Agosto del 1992, quando lui aveva ventitré anni.

Rimanere orfano, naturalmente, ha avuto un certo impatto sull’attore: ora che sua madre Mary Kathleen McCabe ha reso noto anche il modo in cui James Donald McConaughey ha lasciato questo mondo, l’attenzione è tornata di nuovo sull’attore.

Mary Kathleey, meglio nota con il semplice nomignolo di Kay, ha infatti pubblicato un libro dal titolo I Amaze Myself. In questa sorta di memorie, l’ex insegnante racconta che James “Jim” McCounaghey è morto per un arresto cardiaco mentre facevano sesso.

Ecco quello che la donna racconta riguardo la morte del padre di Matthew McCounaghey: Le mattine del lunedì io e lui spesso ci salutavamo facendo l’amore. Ma un giorno, d’improvviso, è successo. Mi sono resa conto che qualcosa non andava, perché non sentivo nulla. Proprio nulla. Ma penso che sia il modo migliore per andarsene.

Quando si è accorta che l’uomo aveva avuto un malore e che quindi non poteva essere rianimato, la mamma di Matthew McCounaghey si assicurò che venisse portato via nella sua nudità: Ero così orgogliosa d mostrare il mio gran vecchio Jim McConaughey e… e il suo dono.

Matthew McConaughey è stato “un incidente” per la coppia, che lo ha concepito poco dopo essersi risposati per la terza volta.

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com