Quando Bruce Dickinson voleva picchiare Axl Rose

Axl Rose gli fece perdere la pazienza con il suo atteggiamento

Bruce Dickinson
Bruce Dickinson e Axl Rose
Condividi l'articolo

La voce degli Iron Maiden non è tipo da perdere la pazienza, però…

Bruce Dickinson è una vera e propria leggenda sia per l’ambito della musica metal che per tutto il resto. La sua voce ha ispirato una generazione intera e aperto a nuovi sottogeneri dell’heavy-metal. Grazie anche a lui infatti l’identità del genere si è lasciata alle spalle il legame primordiale con il punk.

Voce di una delle band più famose del mondo, pilota di aerei di linea, scrittore e studioso di storia. Già queste poche, grandi, cose lo rendono un personaggio incredibile. In un’intervista tenuta al Journal de Montreal, Bruce Dickinson dichiara che una volta avrebbe voluto picchiare il leader dei Guns N’ Roses.

Non c’è peggior cattivo di un buono quando diventa cattivo.

In realtà Bruce Dickinson riuscì a trattenersi. Il tutto nacque durante un concerto a Quebec City nel maggio del 1988, dove i Guns N’ Roses avrebbero aperto la scena ai suoi Iron Maiden. Axl Rose non era decisamente elettrizzato da un pubblico che parlava francese e iniziò a deriderli con commenti denigratori. La voce dei Maiden stava assistendo alla scena da dietro le quinte.

Ora salgo sul palco e gli do un pugno!

Riuscì a trattenersi ma ha dichiarato di essersi pentito di averlo fatto. “Non ci si deve permettere di trattare così il pubblico che viene a vederti”. In quegli anni Axl Rose era solito fare certe uscite e per questo ha creato diverse faide tra band e collaboratori.

LEGGI ANCHE:  Guns N' Roses - Nuova musica nel 2020?

Iron Maiden + Bruce Dickinson forever.

In una recente intervista, il cantante della band, ha dichiarato che sia lui che i compagni non hanno assolutamente idea di fermarsi, anzi. A dare prova di ciò è anche il nuovo, enorme, tour mondiale che la band sta affrontando. Non viene escluso neanche un nuovo lavoro in studio.

Leggi anche:
10 album alla scoperta dell’heavy metal
Bring Me the Horizon: “la comunità metal non ci rispetta più”
In Friuli musica metal per spaventare i cinghiali

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.