Tarantino:”Bastardi Senza Gloria come un film da dodici ore”

Un film pensato come una serie TV, parola di Tarantino.

Tarantino

Bastardi Senza Gloria lungo dodici ore. Una vera esperienza più che un film, tanto avrebbe potuto durare il film di Quentin Tarantino. C’era moltissimo materiale ma poi sono arrivate le cesoie e via coi tagli, fino a renderlo della durata più umana di appena 153 minuti. Recentemente, il regista dell’attesissimo C’era Una Volta A… Hollywood ha dichiarato che inizialmente aveva pensato ad una miniserie della duratasi sette ore in complessivo, così da reintegrare il materiale scartato durante il montaggio o mai girato. Ciò che lo fece desistere, spiega nel podcast di HappySadConfused, fu l’assenza di piattaforme streaming che gli avrebbero potuto permettere una corretta distribuzione.

L’interessante intervista parte da una domanda ben precisa. Josh Horowitz, conduttore del programma, ha chiesto a Tarantino se ci fosse qualcosa a cui è particolarmente legato che non è mai riuscito a girare. Senza pensarci due volte, il regista di Kill Bill (e del prossimo terzo capitolo?) ha subito affermato che:

“Avevo in mente di fare una scena che raccontasse il seguito dello sbarco in Normandia. Dopo aver peso Omaha Beach, ai soldati neri era stato affidato il compito di raccogliere tutti i cadaveri dalla spiaggia. E portarli ai prigionieri tedeschi che stavano seppellendo i caduti”. Continua Tarantino,”Però i soldati bianchi, non avendo sufficienti munizioni, avevano lasciati i soldati neri con i fucili scarichi. Ma questo i tedeschi non lo sapevano. In pratica, i tedeschi avevano puntati su di loro dei fucili senza proiettili”

Nonostante abbia dichiarato più volte di sentirsi pienamente soddisfatto di questo film, Tarantino ha sempre qualche segreto da rivelarci su Bastardi Senza Gloria. Basta pensare al fatto che, di base, ha dovuto scartare praticamente un altro intero film. O peggio, più di due film, se pensiamo ai canonici novanta minuti di durata. Chissà se l’intero sceneggiato di Tarantino riuscirà mai a vedere la luce?