I Tool pubblicano nuove vecchie canzoni, in attesa del nuovo album

In attesa del nuovo album

Tool

I Tool stanno rilasciando sulle piattaforme di streaming alcuni dei loro vecchi lavori

Continua l’attesa per il nuovo album dei Tool, in programma per il 30 agosto, dopo circa 13 anni dal loro ultimo progetto ufficiale 10,000 Days (2006). A sorpresa la band ha pubblicato il loro primo EP 72826 (1991) sulle piattaforme streaming Apple Music, Google Play Music e YouTube Music. L’EP, conosciuto anche come Toolsheed, era stato pubblicato in tiratura molto limitata – una o due centinaia di copie – ed era distribuito ai concerti. Quasi tutte le sei tracce contenute in 72826 sono prime versioni di brani che i  Tool hanno poi incluso in loro album ufficiali.

Questa è, per ora, la prima volta che i Tool pubblicano musica sulle piattaforme streaming. Nel 2017 avevano mostrato già interesse per questi media e aperto alla possibilità di rendere fruibile in streaming il loro intero catalogo musicale. Ad inizio 2019 hanno poi creato profili su Apple Music e Spotify (motivo per cui 72826 potrebbe essere presto disponibile anche sulla piattaforma svedese). Un’ipotesi potrebbe essere che la band, per risvegliare l’’entusiasmo dei fan, possa rilasciare ogni settimana parte della propria musica in streaming fino all’uscita del nuovo album.

L’attesa per il nuovo album dei Tool pare proprio essere giunta al termine, dopo oltre 10 anni dall’ultimo progetto di inediti. La band lo ha annunciato quest’anno nella prima data del tour in Usa a maggio, proiettando l’annuncio sul maxischermo alle spalle del palco. In seguito hanno confermato la notizia attraverso i canali social e pubblicato due nuovi brani: Invincible e Descending.  

Fonte: Consequence Of Sound

Leggi anche: Tool: ci siamo. Una traccia (e mezza) inedite

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.