Tinto Brass ricoverato a Roma per un malore improvviso

Il maestro dell'erotismo ha 86 anni. Pronta la chiamata della moglie al 112.

Tinto Brass

Un malore davanti alla moglie, la corsa in ospedale. Tinto Brass è ricoverato al Sant’Andrea di Roma ed è in terapia intensiva. Il regista ottantaseienne già ebbe un ictus nel 2010. La moglie Caterina Varzi ha prontamente chiamato l’ambulanza che l’ha portato in ospedale. Non si hanno ancora notizie certe circa il suo attuale stato di salute, tantomeno su quale sia stata la causa del malore. Il mondo del cinema è comunque in apprensione per il maestro dell’eros.

Tra i suoi film più celebrati troviamo sicuramente Senso ’45, tratto dal racconto di Camillo Boito e La Chiave, con una giovanissima Stefania Sandrelli. E fece non poco scandalo con il suo Caligola, insieme a Malcolm McDowell, già protagonista di Arancia Meccanica. Erotismo e potere, la chiave poetica di Tinto Brass.

Seguiranno aggiornamenti.