Kevin Spacey, un giovane ritira le accuse di molestie sessuali

DEAUVILLE, FRANCE - SEPTEMBER 08: US actor Kevin Spacey arrives to attend the premiere for 'Recount', during the 34th US Film Festival, on september 8, 2008 in Deauville, France. (Photo by Francois Durand/Getty Images)

Kevin Spacey può tirare un sospiro di sollievo

Un uomo che ha accusato l’attore Kevin Spacey di palpeggiarlo in un bar di Nantucket nel 2016, un’accusa per la quale l’attore attualmente deve affrontare un’accusa penale, ha improvvisamente lasciato cadere le accuse nella causa civile contro Spacey.

La denuncia civile, che è stata presentata la scorsa settimana in un tribunale superiore di Nantucket, ha chiesto un importo non specificato per danni. La denuncia sostiene che l’adolescente ha “subito, e continuerà a soffrire in futuro gravi di sofferenze mentali e lesioni emotive”.

Mitchell Garabedian, l’avvocato dell’accusatore di Spacey, ha inviato al sito americano TheWrap una copia di un documento giudiziario in cui si nota che il suo cliente sta volontariamente rinunciando alla causa. Non ci sono altre motivazioni da parte dell’ormai ex-querelante.

Uno degli avvocati di Spacey non ha risposto alla richiesta di commento di TheWrap.

Leggi anche: House of Cards: il trailer senza Kevin Spacey

Gli altri guai di Spacey

Spacey sta ancora affrontando accuse penali legate all’incidente che è stato riportato nel novembre dello scorso anno, quando l’ex conduttore del notiziario di Boston Heather Unruh ha accusato l’attore di palpeggiare il figlio diciottenne in un bar di Nantucket nel 2016, in particolare “toccando e accarezzando” i genitali.

L’ex star di “House of Cards” ha negato le accuse.

Leggi anche: Kevin Spacey regala pizza ai paparazzi con uno stile provocatorio

Nel 2017, Unruh ha detto in una conferenza stampa che suo figlio era al bar The Club Car a Nantucket dove Spacey ha acquistato alcol per lui fino a quando non è era ubriaco. Poi ha messo la mano nei pantaloni di suo figlio e ha afferrato i suoi genitali. Ha aggiunto che Spacey poi ha esortato suo figlio ad andare con lui a una festa, per bere di più. Ma il ragazzo è fuggito dal bar quando Spacey  è andato in bagno.

Gli atti giudiziari affermano anche che gli investigatori hanno dei filmati Snapchat dell’incidente, ripresi dalla vittima. Gli avvocati di Spacey sostengono che i filmati non sono incriminanti.

Potete approfondire gli altri guai giudiziari di Kevin Spacey nel nostro articolo.

Continua a seguirci su Lascimmiapensa.com!