Kevin Spacey: sull’attore pendono altre tre accuse di violenza sessuale

L'attore Kevin Spacey

Kevin Spacey è di nuovo nell’occhio del ciclone. L’attore, infatti, è sotto indagine per tre nuovi presunti episodi di stupro.

La Polizia Metropolitana di Londra, con la collaborazione degli ufficiali del Comando per gli abusi sui minori e gli episodi sessuali, sta indagando nuovamente su Kevin Spacey. L’attore, infatti, è stato accusato di violenza sessuale da tre uomini.

Due di questi uomini hanno contattato le autorità lo scorso febbraio: il primo sosteneva di essere stato aggredito nel 2008 mentre il secondo accusava l’ex star di House of Cards (guarda il primo trailer della serie senza Spacey nel nostro articolo) di averlo molestato nel 2013. Secondo quanto riportato da Spin, il terzo uomo si è fatto avanti solo ad aprile, sostenendo che la violenza è avvenuta nel 1996.

L’attore è attualmente sotto indagine negli Stati Uniti e su di lui pendono ben sei accuse di violenza sessuale. A gennaio Scotland Yard ha confermato che stava indagando su Spacey per un incidente che si diceva si fosse verificato a Londra nel 2005. Spacey è indagato anche in Massachusetts e in California.

Nell’ottobre 2017, l’attore Anthony Rapp è stato il primo a farsi avanti e accusare Spacey di cattiva condotta sessuale, sostenendo che, durante le prove di uno spettacolo di Broadway, un allora 26enne Spacey aveva fatto proposte inappropriate a un quattordicenne.

Proprio ieri, il suo collega Guy A. Pearce, ha confessato di aver subito molestie durante le riprese di L.A. Confidential.

Guy Pearce e Kevin Spacey

Continua a seguirci su Lascimmiapensa.com!