Cinemambiente, al via la 22° edizione

Dal 31 maggio al 5 giugno torna Cinemambiente, la rassegna sul cinema a tema ambiente torinese con un particolare focus sulle nuove generazioni

Cinemambiente, evento di primo piano nel panorama dei festival torinesi, torna per la sua ventiduesima edizione nel capoluogo piemontese. Lo fa in un anno fortemente segnato da un rinnovato e forte sentimento ecologista, sospinto anche dai più giovani. Quella che è ormai definita “Green generation”. E non è un caso che il festival si componga di un’intera sezione ed eventi dedicati ai più giovani, oltre che a sottolinearlo con le visual scelte.

Il festival porterà a Torino più di cento film, fra lunghi, medi e cortometraggi accomunati dal tema dell’ambiente. Spesso a fuoco sarà il tema dell’inizio dell’antropocene, una nuova era geologica determinata dall’azione dell’uomo. Uno dei film più attesi, Anthropocene: The human Epoch tratta proprio di questo particolare fenomeno, qui narrato dalla voce di Alicia Vikander.

La serata inaugurale invece vedrà ospite il film di Matthew Testa The Human Element, la cui proiezione sarà affianca dalla presenza di Luca Mercalli, ospite ormai fisso dell’evento e James Balog, noto fotografo che ha dedicato molto del suo lavoro a documentare i cambiamenti climatici e protagonista delle vicende raccontare nel film di Testa. Balog riceverà in questa occasione il premio alla carriera Movies save the planet.

Cinemambiente comincia venerdì 31 maggio e termina mercoledì 5 giugno. Qui potete trovare l’intero programma delle sei giornate.

Continua a seguirci su LaScimmiapensa.com