Sons of Anarchy: i 10 momenti che ci hanno fatto battere il cuore

Sons of Anarchy

Sons Of Anarchy è una serie televisiva targata FX, ma disponibile anche sulla piattaforma Netflix, che narra le vicende dell’omonimo club motociclistico con base a Charming (California).

Il club è una famiglia, ed è più importante di qualsiasi altra cosa. È motivo d’orgoglio, qualcosa da tatuarsi nel cuore e tramandare alle generazioni successive.

La serie ideata da Kurt Sutter ha il pregio di far immergere lo spettatore nelle dinamiche del gruppo, facendolo sentire parte integrante dello stesso. Mano a mano che passano gli episodi, sarà impossibile non affezionarsi a tutti i leggendari personaggi, e alle stratosferiche colonne sonore.

Sons of Anarchy è una serie che una volta terminata lascia dentro un vuoto incolmabile. La Scimmia ha deciso di attenuare questa sensazione proponendovi (in ordine cronologico) i 10 momenti più emozionanti regalatici da Jex Teller e compagni, con una piccola chicca finale.

Attenzione! Spoiler!

10. Assassinio Donna

Donna Sons of Anarchy

L’ATF arresta Opie, offrendogli un accordo particolarmente vantaggioso in cambio di informazioni riguardanti le attività illecite dei Sons of Anarchy. Nonostante il gigante non abbia cantato e sia stato reintegrato nel club, Clay Morrow non è convinto della sua innocenza e incarica Tig di eliminarlo, tenendo all’oscuro gli altri membri del club.

Quest’ultimo, dopo aver seguito la sua auto a bordo di un SUV nero, lascia partire una raffica di colpi che uccidono all’istante il conducente. Al volante c’è però Donna, la moglie di Opie, il quale non si riprenderà mai dall’accaduto. Oltre a creare il caos all’interno dei SAMCRO, questo avvenimento avrà effetti devastanti anche su Tig, dilaniato dai sensi di colpa.

9. Rapimento di Abel

Abel Sons of Anarchy
Cameron rapisce Abel

L’agente Stahl ricatta Edmond Hayes per riuscire ad arrivare a due pezzi grossi del crimine organizzato irlandese: Jimmy O’Phelan e Cameron Hayes. La retata non va a buon fine, e la quarantenne agente del ATF – presa da un impeto di rabbia – uccide Edmond e incolpa Gemma, che aveva fatto irruzione nell’appartamento per regolare alcune questioni in sospeso.

Cameron ascolta tutto tramite un trasmettitore radio. Tra le lacrime per aver perso suo figlio, si precipita a casa Teller, rapisce il piccolo Abel e uccide con una coltellata il prospect Kip “Half Sack” Epps. La notizia manda nello sconforto più totale Jax Teller, che volerà fino in Irlanda per riportare a Charming il suo amato primogenito.

8. Clay uccide Pinie

Pinie Sons of Anarchy

Pinie viene a conoscenza di alcune scottanti lettere lasciate dal leggendario John Teller. Secondo il fondatore dei Sons of Anarchy, la crescente sete di potere avrebbe portato Clay Morrow a compiere gesti estremi, al fine di diventare il presidente del club.

Pinie offre il suo silenzio in cambio della rottura dell’alleanza con il cartello messicano di Galindo, ma Clay non vuole rinunciare agli ingenti introiti derivanti dal traffico di droga, e fredda Pinie nella sua baita di montagna con un colpo di fucile al petto. Altra brutta perdita in casa Winston, e i Sons dicono addio al loro iconico co-fondatore.

7. Il principe diventa Re

Sons of Anarchy
Jax e Tara

Opie scopre che Clay è il responsabile della morte di Pinie, e fa irruzione nel club crivellando di colpi il presidente dei Sons of Anarchy, riducendolo in fin di vita. È arrivato il momento per Jax di indossare la corona e sedere a capotavola, sul trono che un tempo appartenne al suo amato padre. Il compito sarà quello di risollevare le sorti di un club sempre più diviso e in difficoltà.

Memorabile la sequenza finale, dove vengono messi a confronto Jax e Tara con Gemma e JT.

6. Funerale Opie

Funerale Opie Sons of Anarchy

Questo è senza dubbio uno dei momenti più intensi e commoventi di Sons of Anarchy, una scena che ha spezzato il cuore a milioni di fan.

Opie viene brutalmente ucciso davanti agli occhi di Jax. Non può aiutare in alcun modo l‘amico di tante battaglie, che ha deciso di sacrificarsi per tenere al sicuro i membri del club finiti nel mirino di Damon Pope. Per Opie è la fine di tante (troppe) sofferenze, che già da tempo lo avevano costretto a vivere nella più totale infelicità. Al funerale sono presenti tutti, per salutare uno dei personaggi più amati e rispettati di questa fantastica serie.

5. Esecuzione Clay Morrow e rottura dei legami con gli irlandesi

Clay Sons of Anarchy

Jax Teller continua la sua opera di potatura dei rami secchi, con la speranza di dare ai SAMCRO nuova linfa vitale. Elimina Gaalen O’Shay e altri emissari dell’IRA, sancendo dopo vent’anni la temporanea rottura dell’alleanza tra irlandesi e Sons.

Sistemata la questione, è tempo di dedicarsi ad un’altra situazione spinosa: Clay Morrow. L’ex presidente ha disonorato il club, che dopo una votazione ha deciso la sua sorte; dovrà fare i conti con Mr. Mayhem, il Cupo Mietitore. Jax lo fredda senza pietà davanti a Gemma, che dice addio sconvolta all’uomo che ha amato per tanti anni.