10 famosi musicisti che soffrono di una malattia cronica

L’arte, si sa, viene dalla sofferenza, e quindi anche dalla malattia.

Nella storia l’artista, come figura, ha sempre rappresentato colui che soffre, sia come condizione esistenziale, che come condizione fisica (relativa, cioè, ad una malattia). Si potrebbero fare mille esempi di cantanti, musicisti e artisti del passato affetti da gravi patologie, che li hanno portati tanto a creare grande arte quanto a passare una vita d’inferno. Noi abbiamo scelto invece dieci musicisti contemporanei, i quali, a vedersi, sembrano passarsela piuttosto bene. Sembrano. Ma la verità è un’altra, e scoprirete che anche personaggi insospettabili debbono ogni giorno affrontare situazioni difficili, come molti di noi “comuni mortali”.

1. Miley Cyrus

Risultati immagini per miley cyrus
Credits to usatoday.com

La famosa popstar Miley Cyrus è nata con una tachicardia sopraventricolare, una patologia che si manifesta occasionalmente, senza preavviso, e provoca una aritmia cardiaca, cioè nella sostanza, un temporaneo malfunzionamento del cuore.

2. Sia

Immagine correlata
Credits to chesslink.info

Sia Furler soffre della malattia di Basedow-Graves, una forma di ipertiroidismo autoimmune che si può manifestare in modi diversi. Nello specifico l’artista è colpita da esoftalmo, vale a dire protrusione dei bulbi oculari oltre la rima palpebrale. Si è speculato che questo sia il motivo per il quale la cantante tende a non comparire in video, facendosi spesso sostituire dalla ballerina Maddie Ziegler. Ovviamente però non ci sono prove a sostegno di questa tesi.

3. Avril Lavigne

Risultati immagini per avril lavigne
Credits to Irish News

Avril Lavigne ha contratto la malattia di Lyme in passato, un’infezione sostenuta dal batterio Borrelia Burgdorferi, trasmesso all’uomo dal morso delle zecche, che può causare estreme forme di dolore sotto forma di artrite acuta. Nel caso della cantante canadese, lei è stata costretta a restare a letto per cinque mesi, riprendendosi a fatica solo in un secondo momento. In realtà non si tratta di una malattia cronica (si discute ancora sull’eventualità di una sua possibile cronicizzazione), tuttavia è certo che anche a distanza di anni, la malattia di Lyme può ancora dar segno di sè con gravi sequele. La sua canzone Head Above Water, così come buona parte del suo ultimo album, parlano di questo.

4. Lil Wayne

Risultati immagini per lil wayne
Credits to DJBooth

Il rapper Lil Wayne è solo l’ultimo di una lunga lista di personaggi noti che soffrono e hanno sofferto di epilessia, un disordine neurologico che causa crisi convulsive. L’artista ha patito spesso per via di questa condizione, dovendo essere ricoverato numerose volte. Il cantante ha reso nota la malattia nel 2013, allorché si aprì un caso appunto su di un suo ricovero. attorno al quale si speculò, parlando di coma o addirittura di morte.

5. Mike McCready

Risultati immagini per mike mccready
Credits to Wabx

Il chitarrista e storico componente dei Pearl Jam è affetto dalla malattia di Crohn, un’infiammazione cronica dell’intestino che comporta diversi problemi relativi a tutto l’apparato digerente. Il Chron è una malattia terribile che costringe il paziente ad assumere immunosoppressori e cortisonici per tutta la vita e spesso ad interventi di plastica intestinale. La malattia è stata diagnosticata al musicista fin dall’età di 21 anni, prima ancora della formazione del gruppo di Seattle.

6. Will.I.Am

Risultati immagini per will.i.am
Credits to Variety

Il cantante, produttore e frontman dei Black Eyed Peas soffre da sempre di acufene, o tinnitus: la percezione continua di un suono nelle orecchie che non ha origine reale. Spesso si manifesta come un fischio, ma la definizione della condizione riguarda qualunque tipo di suono o rumore insistente. Will.I.Am ha dichiarato che uno dei motivi per cui si dedica così tanto alla musica è proprio tentare di soffocare e combattere questa patologia.

7. Pink

Risultati immagini per pink singer
Credits to Entertainment Tonight

Alecia Beth Moore, alias Pink, è affetta da asma. La malattia, molto comune e conosciuta, è in parte genetica e in parte causata dall’inalazione di fattori scatenanti. Nonostante possa apparire un disturbo comune e prevalentemente innocuo, l’asma non trattata può essere fatale e, quando severa, costringe il paziente fare una terapia a vita ed evitare sforzi prolungati. Una limitazione non da poco per una cantante energica come Pink, che con grande professionalità non ha mai lasciato trasparire niente di questa sua condizione, nonostante abbia subito anche un ricovero, nel 2006, a causa di una brutta crisi asmatica.

8. Lady Gaga

Immagine correlata
Credits to lapsi.al

Stefani Germanotta soffre di fibromialgia, una malattia reumatologica che colpisce prevalentemente le donne e che provoca dolore cronico diffuso in tutto il corpo, con altri sintomi che possono variare e riguardare anche stanchezza e problemi di memoria. A causa di questa condizione, Lady Gaga fu costretta, nel 2017, ad annullare molte date dal vivo del suo tour di quell’anno, rendendo così nota la sua patologia al pubblico. La fibromialgia è una patologia sfuggente: difficile da diagnosticare quanto da trattare.

9. Selena Gomez

Risultati immagini per selena gomez
Credits to Teen Vogue

A Selena Gomez è stato diagnosticato, tra il 2012 e il 2014, il lupus. Si tratta di una malattia reumatologica autoimmune che aggredisce l’intero organismo, colpendo gravemente il cuore, i polmoni, la pelle, i reni e il sistema nervoso. La condizione comporta un alto rischio di malattie cardiovascolari e molte altre complicanze, con conseguente aumento del tasso di mortalità per chi ne è affetto.

10. Jack Osbourne

Risultati immagini per jack osbourne
Credits to Heightline

Non parliamo di un cantante, ma comunque di una personalità legata al mondo della musica. Jack Osbourne, il figlio di Ozzy Osbourne, ha la sclerosi multipla, diagnosticatagli nel 2012. La malattia, altro morbo autoimmune, attacca il sistema nervoso e può portare alla completa disabilità fisica e cognitiva. Osbourne riscontrò, prima della diagnosi, cecità in un occhio, mancanza di forza in entrambe le gambe, e altri sintomi riguardanti la vescica, l’intestino e lo stomaco. Nonostante le indicazioni dei medici, Osbourne si è rifiutato di sottrarsi alle attività fisiche, rigettando l’idea di dover modificare così significativamente la propria vita all’età di 27 anni.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.