Eminem si scaglia contro Netflix per la cancellazione di The Punisher

Eminem si scaglia contro Netflix dopo la decisione di cancellare The Punisher

Eminem

Eminem non ci sta. La notizia della cancellazione della serie The Punisher da parte di Netflix ha colpito negativamente il rapper, che recentemente ha collaborato per la colonna sonora di Venom, film con Tom Hardy.

The Punisher, serie spinoff di Daredevil e incentrata sul personaggio interpretato da Jon Bernthal, è stato cancellato dopo due stagioni, seguendo il destino di Daredevil, Luke Cage, Iron Fist e Jessica Jones,  di cui la terza stagione deve ancora essere mandata in onda.

Eminem, premio oscar nel 2003 con il brano Lose Yourself, è stato un fan della serie incentrata sulla vendetta violenta e spietata di Frank Castle e ha utilizzato il suo account ufficiale twitter per scrivere direttamente a Netflix e rendere noto il suo malumore, con toni decisamente pacati.

“Cara Netflix, riguardo la cancellazione di The Punisher, stai rovinando tutto. Sinceramente, Marshall”

Non sono state ancora chiarite con esattezza le motivazioni che si celano dietro la scelta di cancellare tutti gli show Netflix di casa Marvel. Quello che è certo è che, con l’arrivo imminente della piattaforma Disney+, era plausibile che la casa di Topolino volesse in qualche modo proteggere i propri personaggi. Senza contare che per mandare in onda storie incentrati su supereroi di cui non possedevano i diritti, Netflix doveva pagare ABC Television per poterli sfruttare, e la piattaforma di video on demand più famosa del mondo è ancora in una fase di pieno assestamento economico. Questo, tuttavia, non spegne affatto l’incredulità di Eminem.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!