The Irishman si farà, semaforo verde da Netflix per il progetto di Scorsese

Nonostante neanche un singolo secondo del film sia ancora stato girato, “The Irishman“, la prossima pellicola di Martin Scorsese, è uno dei film che ha generato più hype e più chiacchiere sul web. Erano rimasti ancora dei problemi legali da risolvere, ma pare che ora non ci siano più freni. Netflix, che produrrà la pellicola, ha autorizzato l’inizio delle riprese, che pare avverrà ad agosto.

Il progetto, con un budget di 100 milioni di dollari, vedrà protagonista Robert De Niro, che verrà ringiovanito con la CGI. De Niro vestirà i panni di Frank Sheeran, noto criminale americano. Ad affiancarlo, secondo voci che però ancora non trovano conferma, potrebbero esserci Al Pacino, Joe Pesci, Bobby Cannavale e Harvey Keitel. Confermata la presenza di Rodrigo Prieto, direttore della fotografia con cui Scorsese ha già lavorato in “Silence” e in “The Wolf of Wall Street“.

È plausibile che il film veda la luce non prima del 2019.

Continuate a seguirci e per restare sempre aggiornati sul mondo Netflix, parlare e discutere di tutte quante le novità andate su Punto Netflix Italia.