Tredici: nuovi dettagli sulla seconda stagione

Come annunciato pochi giorni fa, Tredici avrà una seconda stagione. Dopo numerose polemiche e false piste, finalmente sembra essere tutto pronto per lo sviluppo e il continuo della storia che ha incollato allo schermo milioni di spettatori.

A dare le prime indiscrezioni sulla nuova stagione è proprio lo showrunner Brian Yorkey, che ad una intervista a EW ha rivelato i primi dettagli del futuro della serie. Yorkey ha rivelato che fin da subito c’era la sensazione che la serie avrebbe avuto una nuova stagione, visto che “per ogni cassetta c’è una persona che ha una storia”, quindi da subito si era chiarita l’idea che si sarebbe dovuto accompagnare questi giovani protagonisti nel viaggio che li farà diventare adulti.

Lo showrunner ha confermato che Hannah sarà comunque un personaggio chiave della storia e che la nuova stagione “ci porterà comunque al passato, alla storia di Hannah. Avremo nuovi contesti e andremo a vedere molte cose di cui non abbiamo ascoltato niente, e ciò dissiperà parecchi buchi e dubbi della storia di Hannah, ovvero chi era, come viveva e, soprattutto, chi è la persona che ne ha causato il suicidio”.

Inoltre, sapremo le conseguenze delle azioni di Bryce e le domande lasciate in sospeso avranno tutte una risposta. Yorkey continua poi spiegando che la serie si muoverà comunque tra il passato ed il presente ed accompagnarci sarà una voce fuori campo, ma questa volta non sarà quella di Hannah, visto che la serie comincerà dopo due mesi dalla fine dei fatti della prima stagione. Infine, con una punta d’ironia, Yorkey ha dichiarato che il ruolo delle cassette è finito e che si ritornerà ad una tecnologia contemporanea.

Sembra, quindi, che davvero lo showrunner abbia le idee chiare sul futuro di questa fortunata serie, per la gioia dei fan e di casa Netflix.