L’ologramma di Amy Winehouse è pronto per un tour mondiale

0
185

Amy Winehouse potrebbe tornare sul palco tramite il suo ologramma nel 2019.

Ebbene sì, a dare l’annuncio su Amy Winehouse è il padre della cantante deceduta nel 2011. La proiezione della compianta cantante “eseguirà” arrangiamenti ri-masterizzati digitalmente delle sue canzoni, sostenute da una band dal vivo, cantanti e ciò che la società di produzione Base Hologram definisce “scenografia teatrale” .

Il padre della Winehouse, Mitch, ha descritto l’impresa come un sogno:

Vederla esibirsi di nuovo è qualcosa di speciale che non può essere davvero espresso s parole. La musica di nostra figlia ha toccato la vita di milioni di persone e significa che la sua eredità continuerà in questo modo nuovo e innovativo.

Mitch Winehouse ha anche annunciato che il tour raccoglierà fondi per la Fondazione Amy Winehouse. L’organizzazione di beneficenza educa i giovani all’uso improprio di droghe e alcol, fornisce sostegno a coloro che sono a rischio, e sostiene lo sviluppo di giovani svantaggiati attraverso la musica.

 La sua eredità riguarda anche qualcos’altro. Riguarda anche l’aiuto dei giovani.

La Base Hologram, che si occupa di produzioni olografiche progettate per tour con artisti dal vivo o stand alone, ha confermato che un’attrice riprodurrà i movimenti tipici di Amy Winehouse sul palco, ricostruendoli tramite un ologramma che darà l’impressione di averla davvero in scena. L’audio sarò invece quello originale delle registrazioni della cantante.

Lo spettacolo dovrebbe durare tra i 75 ed i 110 minuti.

Immagine correlata

L’ultima esibizione di Winehouse è stata al festival Tuborg di Belgrado il 18 giugno 2011: il set caotico, in cui l’artista ha sbagliato alcuni testi e dimenticato i nomi dei membri della sua band, ha portato alla cancellazione di un tour europeo. È stata trovata morta nella sua casa di Camden, a Londra, il 23 luglio 2011.

Un nuovo documentario, Amy Winehouse – Back to Black, uscirà a novembre. Include “filmati inediti di Amy” e nuove interviste con i suoi collaboratori Mark Ronson e Salaam Remi.

Immagine correlata

Il tour della Winehouse è il terzo progetto di Base Hologram. Attualmente sono in produzione anche spettacoli aventi come protagonisti Roy Orbison e la cantante lirica Maria Callas. Dal 2012, allorché un ologramma di Tupac è apparso al Coachella Festival in California, questo nuovo tipo di tecnologia è diventato sempre più comune. Prossimamente sono previsti anche altri tour con il musicista metal Ronnie James Dio e con Frank Zappa.

Risultati immagini per tupac hologram

Se sei qui, potrebbe interessarti anche il nostro ultimo articolo sull’artista inglese: Amy Winehouse, la portavoce della sofferenza femminile.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook dedicata alla musica, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here