Eminem risponde a Machine Gun Kelly con ”Killshot”

0
12017
Eminem

C’è stato un interessante scambio di diss tracks tra il rapper più famoso del mondo e… l’altro.

E’ da sempre che Eminem viene considerato, nell’ambiente rap, come l’ultima persona con cui iniziare un dissing. L’ultimo album Kamikaze, pubblicato a sorpresa poche settimane fa, ha ricordato a tutti il motivo. Il rapper di Detroit ha infatti sparato a zero su molti nomi noti della scena: Tyler The Creator, Lil Xan, Lil Pump, sicuramente tra i più noti. In mezzo a questi nomi c’era anche quello di Machine Gun Kelly, giovane rapper, che in più occasioni si era espresso nei confronti di Eminem.

L’inizio

MGK avrebbe iniziato la storia del dissing tra i due con un tweet poco felice, che risale a qualche anno fa. Il commento sulla figlia, la quale sembra essere il punto ”debole” di Eminem, non ha sicuramente fatto iniziare le cose nel migliore dei modi tra i due. Sempre MGK, in un featuring con il rapper Tech N9ne, avrebbe infatti dissato in maniera più o meno sottile Eminem affermando ”Just rap and not God”. Quest’ultimo avrebbe risposto con la traccia ”Not Alike” tratta da Kamikaze, ricordando a MGK di non aver bisogno di ”nascondersi” con un featuring per dissarlo. La sua risposta non si è fatta attendere: poco tempo dopo a sorpresa, ha pubblicato ”Rap Devil” , ovvio riferimento al famoso pezzo Rap God, il quale però non ha lasciato molti consensi nel mondo del rap. Questo perchè si sapeva che Eminem non avrebbe aspettato molto per rispondere e seppellire MGK.

”Questo non è un pezzo, è una scena del crimine”

Killshot in poco meno di un giorno è già considerato come uno dei più brutali comeback della storia dei dissing nel rap. Eminem già solo nel primo minuto della traccia ha ricordato la distanza che intercorre tra loro due: nonostante sappia di non essere più al top della sua carriera, continua a fare numeri che MGK si sogna. Altri memorabili momenti nella track:

My biggest flops are your greatest hits,

I’d rather be 80-year-old me than 20-year-old you,

This is it, as big as you’re gonna get, so enjoy it, Had to give you a career to destroy it 

 

Per quanto sia invecchiato, Slim Shady è ancora tra noi e non ha motivo di avere paura di nessuno.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here