Dan Bilzerian, il re di Instagram ricercato dall’Interpol

Dan Bilzerian sembra attualmente ricercato dalla Polizia Internazionale per alcuni fatti accaduti recentemente vicino l'Azerbaijan.

0
34751
Dan Bilzerian

Dan Bilzerian questa volta potrebbe averla fatta più grossa del solito. Il viaggio in Azerbaijan potrebbe costargli caro, attualmente risulta ricercato dall’Interpol.

Dan Bilzerian, conosciuto principalmente come giocatore di poker e influencer su Instagram, è nei guai. L’americano di origini armene, noto anche per essere apparso nei film The EqualizerTrafficanti, sembra che attualmente sia ricercato dall’Interpol. A diffondere la notizia è il settimanale People che chiarisce anche quali siano i presunti motivi di questa caccia all’uomo.

Sembra, infatti, che recentemente Dan Bilzerian abbia intrapreso un viaggio in Azerbaijan e nella vicina Armenia. È stata proprio la visita nella regione del Nagorno Karabakh che ha procurato a Dan Bilzerian tutti questi problemi. L’Azerbaijan considera la visita “illegale” proprio perché questa regione è al centro di uno storico conflitto tra l’Azerbaijan e l’Armenia. Inoltre, sembra che Bilzerian abbia acquistato illegalmente armi prima di aprire il fuoco all’interno di un poligono di tiro.

Ricordiamo che Dan Bilzerian è di origini armene e, stando alle ultime indiscrezioni, lui e suo fratello hanno preso parte ad una cerimonia di naturalizzazione per diventare definitivamente cittadini armeni. Per le leggi del Paese, i due sono registrati per il servizio militare.

Una fonte del Governo dell’Azerbaijan ha dichiarato che l’Interpol sta attualmente cercando Dan Bilzerian. Quest’ultimo è convinto che il mandato di arresto abbia alla base solo delle motivazioni politiche.

“Hanno emesso il mandato di arresto solo nei miei confronti e di nessun altro che era con me in questo viaggio. Credo che sia solo perché sono un personaggio pubblico e vogliono che la mia cattura possa essere un esempio”

Queste le dichiarazioni di Dan Bilzerian rilasciate alla rivista People. Attualmente si sostiene che l’Armenia si sia schierata dalla parte del re di Instagram. Il consolato generale dell’Armenia avrebbe chiesto all’Interpol di respingere le accuse mosse dall’Azerbaijan contro Bilzerian.

Rimani sempre aggiornato e continua a seguirci sulla pagina lascimmiapensa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here