Kevin Spacey, il nuovo film è un flop da Guinness dei primati

Billionaire Boys Club, ultimo film di Kevin Spacey, ha registrato un incasso irrisorio al suo debutto nelle sale americane.

kevin spacey

Billionaire Boys Club di James Cox è l’ultimo film a cui ha partecipato Kevin Spacey prima di essere travolto dalle accuse di molestie sessuali.

Il noto attore, ormai ritiratosi, ha un piccolo ruolo all’interno del film, che narra le vicende dell’omonimo club di investimento creato negli anni ’80 da Joseph Henry Gamsky. Attraverso l’utilizzo dello schema Ponzi, la società riuscì ad arricchirsi in tempi record.

Distribuito solo in dieci sale, Billionaire Boys Club, nel suo primo giorno di proiezione negli Stati Uniti, si è rivelato un vero e proprio flop da record. I dollari incassati sono stati solo, e ripetiamo solo, 126. Una vera e propria débâcle.

Il fallimento va attribuito non solo alla presenza dell’ormai isolato Kevin Spacey ma anche, e soprattutto, all’esiguo numero di sale che hanno proiettato il film. Secondo The Hollywood Reporter, la pellicola ha avuto una media d’incasso per cinema di soli 12,75 dollari, ovvero meno del costo di due biglietti, visto che, attualmente, costano 9 dollari l’uno.

Nonostante l’eccellente cast formato da  Ansel Elgort, Taron Egerton e Emma Roberts, la presenza di Kevin Spacey ha fatto in modo, insieme alla scarsa distribuzione, che il film incassasse una cifra talmente irrisoria da poterla annoverare tra i Guinnes dei primati. Se poi si pensa che l’ultimo film di Kevin Specey, ovvero Baby Driver, incassò nella prima settimana di proiezione ben 20 milioni di dollari, le cifre di Billionaire Boys Club fanno davvero impallidire.

Neppure le parole rilasciate pochi mesi fa dal gruppo di distributori hanno portato fortuna a quello che possiamo chiamare un vero e proprio fiasco.

“Speriamo che queste accuse penose relative al comportamento di una singola persona, che non erano note quando il film è stato realizzato quasi due anni e mezzo fa e, inoltre, rivolte verso un attore che ha solo un piccolo ruolo di supporto in Billionaire Boys Club, non offuschi l’uscita del film. Alla fine, ci auguriamo che il pubblico prenda una posizione sul comportamento di Spacey, ma non a spese dell’intero cast e della troupe presenti in questo film.”

Dopo questo sconcertante risultato, la stampa americana non ha dubbi: la carriera di Kevin Spacey è ormai finita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here