Dave Grohl: “Sostituire Neil Peart? Al confronto io sono Meg White”

Condividi l'articolo

Dave Grohl non se la sente di sostituire lo storico batterista dei Rush.

Cosa direbbe Dave Grohl (Nirvana, Foo Fighters, Queens of the Stone Age, Them Crooked Vultures) se i Rush gli chiedessero di sostituire il loro storico batterista, Neil Peart, uscito dal gruppo nel 2015? Già Grohl aveva suonato coi Rush, alla chitarra però, in occasione del loro ingresso nella Rock ‘n Roll Hall of Fame, interpretando la storica 2112.

Ora però, si tratterebbe di sostituire quello che viene considerato forse uno dei migliori batteristi rock, o giù di lì. Messo di fronte alla domanda, Dave Grohl non se la sente, e commenta “Neil Peart è un animale completamente diverso, una differente specie di batterista. Non sarei fisicamente o musicalmente capace“. E aggiunge “In confronto a Neil Peart, io sarei come Meg White“.

Immagine correlata

Frenate l’indignazione, perchè subito dopo questa dichiarazione, Grohl si spertica in lodi sull’ex-batterista dei White Stripes. Afferma infatti “Lei è una delle mie batteriste preferite! Se ascolti 15 secondi di una sua registrazione, sai che è lei. Questa è sempre stata la sfida per i batteristi. Tu vuoi sapere chi è un batterista quando lo senti. Come avviene per John Bonham, Charlie Watts, Ringo Starr, Stewart Copeland“.

LEGGI ANCHE:  Marc Jacobs fa causa ai Nirvana

Scivolone evitato? Sappiamo cosa intendeva dire Dave…oppure non lo intendeva davvero? Sta di fatto che sì, siamo d’accordo con lui. Per quanto eccezionale come batterista, in confronto a un gigante come Neil Peart, Dave Grohl sarebbe “solo” Meg White.

Fonte: “www.nme.com”

Risultati immagini per dave grohl

Qui il nostro report sul live dei Foo Fighters al Firenze Rocks e se avete voglia di ripassare un pò come suona la batteria Meg White, ecco la nostra playlist dedicata al duo:

https://open.spotify.com/user/lascimmiapensalascimmiafa/playlist/2NjUyWo25M5xA7dGFHqnlU

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.