Ron Perlman racconta un episodio a dir poco singolare che coinvolge anche Weinstein

Tanto era grande il disprezzo che Ron Perlman si urinò volontariamente su una mano prima di doverla stringere a Weinstein.

Ron Perlman
Condividi l'articolo

Ron Perlman non è mai banale quando rilascia dichiarazioni. Da sempre schierato politicamente, spesso si è lasciato andare contro il presidente USA Donald Trump e stavolta è toccato anche ad Harvey Weinstein. La sua non è una semplice dichiarazione contro le malefatte del magnate di Hollywood. Anzi, è un racconto di un episodio della vita del buon Ron Perlman.

Attraverso Twitter, il Clay Morrow di Sons Of Anarchy, ha raccontato di aver urinato sulla sua mano poco prima stringere quella di Harvey Weinstein. Qui potete trovare il tweet originale:


La cui traduzione è:

LEGGI ANCHE:  9 Star di Hollywood che hanno visto la propria immagine distrutta da uno scandalo

Vi ho mai raccontato di quando Harvey Weinstein mi ha detto di assicurarmi di stringergli la mano a un evento di raccolta fondi? Mi sono fermato nella toilette per gli uomini e ho pisciato sulla mia mano, e sono poi andato dritto verso di lui dove lo stavamo aspettand. Ci penso ogni volta che Donald Trump apre il suo ordine di KFC

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".