Jennifer Lawrence: “Essere subito famosa mi ha salvata da Weinstein”

Parlando con Vanity Fair, Jennifer Lawrence ha ricordato del suo rapporto, puramente professionale, con Harvey Weinstein

don't look up, Jennifer Lawrence
Condividi l'articolo

Jennifer Lawrence è una delle attrici più apprezzate e amate al mondo. Arrivando alla fama in giovanissima età, subito dopo il successo di Hunger Games, è salita immeditamente sulla cresta dell’onda. Questo, a suo dire, l’ha salvata da Harvey Weinstein. L’ex produttore infatti, condannato nel 2020 a 23 anni di carcere, fece riferimento proprio la star di Don’t Look Up per convincere una delle attrici che in seguito avrebbero testimonato contro di lui a cedere alle sue avances. La donna ha raccontato, anominamente, di aver incontrato Weinstein al Sundance Film Festival nel 2013 dove il produttore le disse:

Vorresti fare l’attrice? Sono stato a letto con Jennifer Lawrence e guarda dov’è ora. Ha vinto un Oscar!

Intervistata da Vanity Fair, a Lawrence ha ricordato quei momenti spiegando di non aver mai avuto rapporti con Weinstein al di fuori della normale routine lavorativa.

Le vittime di Harvey erano donne che credevano che lui le avrebbe aiutate. Fortunatamente, quando ho incontrato Harvey nella mia carriera, stavo per vincere un Oscar. Stavo facendo Hunger Games. Quindi ho evitato quella situazione specifica. Certo, sono una donna nel mondo del lavoro. Quindi non è che ho passato tutta la mia carriera con gli uomini appropriati. Ma sì, questo è un perfetto esempio di come ottenere rapidamente il successo mi abbia salvato

Nella stessa intervista, l’attrice ha anche parlato di un altro spiacevole evento della sua vita, ovvero sia il leak delle sue foto intime, il cui trauma l’accompagna ancora oggi.

LEGGI ANCHE:  Passengers - Recensione

Rabbrividisco a pensare che chiunque possa andare a guardare il mio corpo nudo senza il mio consenso, in qualsiasi momento della giornata – spiega l’attrice. Qualcuno in Francia ha pubblicato quelle foto di nuovo. Questo trauma sarà con me per sempre. Magari sei tranquillamente a un barbecue e qualcuno può tirare fuori il proprio telefono ed è in grado di far vedere a me, ai miei amici o a chiunque altro le mie foto intime. É stata una cosa davvero impossibile da elaborare

Cosa ne pensate?