Morta Dolores O’ Riordan, cantante dei Cranberries

Condividi l'articolo

Scomparsa improvvisamente Dolores O’ Riordan dei Cranberries. Aveva 46 anni.

Improvvisamente ci è venuta a mancare Dolores O’ Riordan, storica cantante dei Cranberries. Era malata da tempo, ma l’annuncio della sua morte è arrivato purtroppo imprevisto e ci trova impreparati ad affrontare la notizia. La cantante aveva infatti solo 46 anni.

La cantante era nata a Limerick, in Irlanda, nel 1971. Nei primi anni ’90 con i Cranberries era arrivata al successo, con uno stile alternative rock che molto occhieggiava alla musica americana e ben si inseriva nel panorama musicale dell’epoca.

I Cranberries si resero noti specialmente con i due album Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We? (1993) e No Need to Argue (1994). Tra le loro canzoni più famose: Linger, Salvation, Promises, Animal Instinct. Menzione a parte merita naturalmente Zombie, il loro singolo più famoso, che protestava contro la violenza come strumento politico, in riferimento anche all’I.R.A.

Dopo lo scioglimento del gruppo nel 2003, la O’ Riordan aveva pubblicato due album da solista. Are You listening? (2007) e No Baggage (2009). Il gruppo si era poi riunito, e il loro ultimo album insieme risale appena all’anno scorso: Something Else, una raccolta di versioni acustiche di famosi pezzi dei Cranberries.

LEGGI ANCHE:  Dolores O'Riordan: ormai certa la morte per avvelenamento

A mancare saranno la sua grande voce e la passione con la quale cantava le sue canzoni (era anche autrice). E ci rimane lo spettro di quanti altri album e canzoni avrebbe potuto regalarci ancora. La ricordiamo con uno dei suoi più bei pezzi da solista, The Journey.

Fonte: “repubblica.it”