LegalFling – In arrivo l’app anti molestie

Verrà specificato tutto a priori, persino il tipo di sesso che si è disposti a fare

0
463

Dopo lo scandalo Weinstein, e tutta la trafila di casi denunciati fino a ora, ecco in arrivo una app anti molestie. In Olanda, l’azienda LegalThings, ha sviluppato un’applicazione in grado di  stipulare un contratto tra due potenziali amanti.

Si chiama LegalFling e sarà come firmare un contratto, prima di fare sesso con qualcuno

Molestie

Si dovrà specificare tutto, anche fin dove ci si vorrà spingere in ambito sessuale: con un cuoricino si dirà di si, e con una crocetta si dirà di no. L’applicazione potrà comunicare a priori al partner, se vogliamo solo una sveltina, o se vogliamo intraprendere una relazione duratura.

Black Mirror è qui, e ci aiuta a scongiurare nuovi episodi di molestie sessuali.

LegalThings sta per rilasciare questo prodotto, che sembra uscito da un episodio di Black Mirror e già ci si interroga sulla valenza legale della cosa. Fungerà da deterrente per nuovi casi di molestie sessuali?

molestie

LegalFling utilizza la tecnologia blockchain, la quale prevede il generarsi di un vero e proprio Live Contract, in presenza di due persone consensienti nell’avere un rapporto sessuale. Tale contratto, viene immediatamente registrato presso una blockchain dedicata, e dal momento che essa è decentralizzata, nessuno dei due può modificarla. Diventa un accordo legalmente vincolante.

Tramite un integrazione di messaggistica alla app, le due parti potranno stabilire cosa vogliono fare o non fare a letto, definendo a priori i confini sessuali. Chi li sorpasserà potrà essere perseguibile per molestie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here