Star Wars – Gli Ultimi Jedi: Kevin Smith spiega perché il film ha diviso il pubblico

Il regista spiega perché l'ultimo film della saga di Star Wars non è stato amato da gran parte dei fan.

Condividi l'articolo

Star Wars: Gli Ultimi Jedi ha diviso il pubblico scatenando intensi dibattiti tra i fan più accaniti, ma quali sono state le ragioni per cui ciò è avvenuto?
Il regista Kevin Smith ha quindi deciso di condividere una teoria sul perché moltissimi fan hanno odiato l’ultimo film della saga ideata da George Lucas.

Nel suo podcast, Fat Man on Batman, Kevin Smith ha spiegato che a generare così tanto odio verso “Star Wars – Gli Ultimi Jedi” sono state proprio le aspettative dei fan, specialmente quelle verso lo storico protagonista della saga, Luke Skywalker.

Secondo Smith i fan di Star Wars si aspettavano di vedere il Luke della prima trilogia, quello con cui sono cresciuti. A detta del regista, però, a creare aspettative nei fan è stato il modo in cui è stato gestito il materiale promozionale, ponendo l’accento proprio sulla figura di Luke Skywalker:

“Penso che alla fine l’aspettativa del pubblico si basi su questo, sei tipo ‘ok, il prossimo film sarà tutto su Luke, ho visto Luke nel trailer e so esattamente chi è Luke Skywalker; ora somiglia a Obi-Wan quindi sarà come la nuova versione di Obi-Wan’ e poi ti danno una versione di Luke per cui anche Mark Hamill avrebbe detto ‘Questo non è il mio Luke Skywalker’”

Secondo Kevin Smith, quindi, molti fan non hanno amato il film poiché il regista non ha fornito loro ciò che si aspettavano.

LEGGI ANCHE:  Star Wars 8: svelati nuovi dettagli

“Alcune persone lo hanno preso nel modo sbagliato. Ho visto, non è solo la gente che ha detto, ‘oh, non mi piaceva’. Per molti è stato agghiacciante, come se qualcuno avesse portato via la loro infanzia”

Voi cosa pensate di “Star Wars: Gli Ultimi Jedi”? il film ha soddisfatto le vostre aspettative? ma soprattutto, è stato il modo con cui è stata gestita la figura di Luke Skywalker a creare così tanto dissenso tra i fan?

Giurista cinefila, classe 1990. La grande passione per il cinema mi ha accompagnata nei temibili anni adolescenziali, dove brufoli e amori platonici si sono mescolati ai protagonisti del grande schermo. Ho curato la regia di alcuni video pubblicitari e scattato diversi servizi fotografici.