Auguri Jake Gyllenhaal – Le sue 9 (+1) migliori interpretazioni

0
1779

Oggi, Jake Gyllenhaal, amato e talentuoso attore, compie 37 anni.

Un attore estremamente versatile che ha saputo creare personaggi affascinanti e complessi. Ha iniziato la sua carriera in giovanissima età,  il suo esordio sul grande schermo avviene nel 1991, all’età di 10 anni, nel film Scappo dalla città – La vita, l’amore e le vacche di Ron Underwood. Da allora ha iniziato a costruire la sua carriera, fino a diventare uno degli attori più talentuosi della sua generazione anche se ancora non è riuscito a ottenere un riconoscimento adeguato.

Per festeggiare il suo compleanno ecco per voi le sue migliori interpretazioni.

9. Donnie Darko, di Richard Kelly (2001)

Jake gyllenhal

Voglio fare lo scrittore, o il pittore, o magari tutti e due. Forse scriverò un libro e disegnerò le illustrazioni! Così la gente mi capirà.”

All’età di 21 anni con l’interpretazione del giovane e problematico adolescente Donnie Darko nel fanta thriller di Richard Kelly, un giovane Jake Gyllenhaal, ottiene grande successo fra il pubblico e tra la critica. Una pellicola diventata oggetto di culto, criptica, assolutamente unica nel suo genere, che necessita di più visioni per apprezzarne le diverse sfumature e significati. Indimenticabile è l’interpretazione di Gyllenhaal che nonostante la giovane età dà prova della sua bravura, lasciando una traccia profonda in una pellicola così complessa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here