Kevin Spacey verrà sostituito da Christopher Plummer nel film “All The Money Of The World”

L'attore, accusato di molestie sessuali, verrà sostituito dall'87enne Christopher Plummer, già prima scelta di Ridley Scott, che dovette ripiegare su Spacey su consiglio della produzione.

0
5173

L’attore Kevin Spacey, che sta affrontando le accuse di molestie sessuali, non apparirà più nel prossimo dramma di Ridley Scott, “All The Money Of The World“, a confermarlo alla CNN, sono due fonti vicine alla produzione.

Christopher Plummer prenderà il ruolo di Spacey nel film che, nonostante il cambiamento dell’ultimo minuto, verrà comunque rilasciato il 22 dicembre.
La decisione, ha detto una fonte alla CNN, è stata presa da Scott e dai produttori di Imperative Entertainment, con il pieno supporto di Sony Pictures.

Il film tratta del rapimento del 1973 di John Paul Getty III. Spacey interpretava il nonno miliardario di Getty nel film.

Ci sono oltre 800 altri attori, scrittori, artisti e artigiani che hanno lavorato instancabilmente ed eticamente su questo film, alcuni per anni, tra cui uno dei principali registi del cinema“, ha aggiunto la TriStar. “Sarebbe un’ingiustizia grossolana punire tutti per le azioni commesse da un attore“.

Il team di “All The Money Of The World” si trova ora ad affrontare numerose sfide, non meno importante l’incredibile mancanza di tempo, per girare da capo alcune scene di un film, a sole sei settimane dalla data di uscita.

Le scene saranno girate interamente e Kevin Spacey verrà sostituito dall’attore 87enne Christopher Plummer; anche i materiali di marketing con Spacey dovranno essere smantellati.

Spacey è stato accusato di molestie sessuali dall’attore Anthony Rapp, che ha raccontato a BuzzFeed di un presunto incontro con Spacey a una festa nel 1986, durante il quale Spacey avrebbe fatto un avances sessuale, verso l’allora 14enne Rapp.

Spacey ha rilasciato una dichiarazione che afferma di non ricordare l’incidente, ma si è scusato per quello che sarebbe stato “un comportamento inadatto da ubriaco“.
La settimana scorsa, Dopo nuove e numerose denunce di molestie, Netflix ha deciso di licenziare Kevin Spacey da “House of Cards”.

Spacey è attualmente ricoverato in una clinica per curare la dipendenza sessuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here