È morto Michael Parks, attore faro per i film di Tarantino

0
3918

Il mondo del cinema piange la morte di Michael Parks, scomparso oggi all’età di 77 anni. Famoso per le sue interpretazioni in Twin Peaks e altre serie, l’attore era particolarmente amato da Tarantino che lo ha definito più volte come il più grande attore vivente al mondo. Nato il 24 aprile 1940 a Corona, in California, Harry Samuel Parks (il nome di battesimo) è conosciuto per aver interpretato il ruolo di Jean Renault, un trafficante di droga franco-canadese nella serie Twin Peaks; ma il suo ruolo più famoso è un altro.

Il ruolo che lo vedeva interpretare lo sceriffo Earl McGraw, nella foto qui sopra, è senza dubbio quello che rimarrà più impresso nella mente dei giovani amanti del cinema. Il personaggio appare in più film di Tarantino tra cui  Kill Bill vol.1 e Grindhouse e fu creato da Tarantino appositamente per Parks. Un ruolo scritto dal regista come primo fan dell’attore, che l’ha reso un vero e proprio personaggio cult per le ultime generazioni di cinefili. Oltre ad essere divenuto un attore ricorrente per Tarantino, avendo una parte anche in Django Unchained, ha potuto lavorare anche con cineasti come Ben Affleck, in Argo, e Andrew Dominik, in L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford. Nonostante interpretasse già diversi ruoli in alcune serie negli anni ’60 la sua notorietà è aumentata proprio verso la fine della sua carriera, facendo sì che non si possa mai dimenticare dello sceriffo Earl McGraw e di Michael Parks.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here